23 C
San Gavino Monreale
domenica, 9 Agosto 2020

Laboratorio di Culurgiones Ogliastrini

Da leggere

Stefania Secchi si dimette dal Consiglio Comunale

La consigliera Stefania Secchi, dopo 6 anni, lascia il Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. A darne notizia, il...

7 agosto, data fatidica: c’è attesa per il progetto esecutivo del Nuovo Ospedale di San Gavino

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. Come affermato il 15 giugno da Sergio Pili, direttore dell'ospedale di San Gavino Monreale, il...

Il programma della Festa di Santa Chiara 2020

Un programma ben diverso da quello a cui siamo abituati, ma la Festa di Santa Chiara si farà anche in questo difficile...

Consiglio Comunale del 6 agosto 2020, la diretta streaming

La riunione di Consiglio Comunale, convocato in videoconferenza, per il giorno 06/08/2020 alle ore 19:30 CANALE YOUTUBE DEL COMUNE...

Laboratorio di Culurgiones Ogliastrini a cura di Mimma Puddu, sabato 1 Giugno 2013

Culurgiones Ogliastrini
Culurgiones Ogliastrini

Qedora, UniSF Medio Campidano, Movimento per la Decrescita Felice e Sardegna in Transizione con la collaborazione dell’associazione Anziani Sempre Giovani, in occasione del progetto Su Tempus Torrau, presentano il Laboratorio di Culurgiones Ogliastrini, il tradizionale tipo di pasta con il ripieno a base di patate, generalmente caratterizzati dalla chiusura a spiga.

Il laboratorio si svolgerà sabato 1 Giugno dalle 9 alle 13 presso il Centro Anziani Sempre Giovani a San Gavino Monreale (Via  Convento).

Essi sono senza dubbio il piatto più famoso della cucina tipica ogliastrina, originariamente preparati  nell’ambito familiare, una delle maggiori realtà economiche nel campo della pasta fresca e nel panorama della gastronomia ogliastrina e sarda.

I culurgiones, data la semplicità degli ingredienti con cui essi vengono realizzati, erano anticamente un piatto povero, legato alla cultura agropastorale. Tuttavia ancora oggi rappresentano  il piatto della domenica e delle feste e sono serviti largamente anche nell’ambito della ristorazione.

Il laboratorio UniSF prevede oltre la preparazione della pasta e del ripieno, anche l’insegnamento della chiusura a spiga, che è sicuramente la parte più difficile e che richiede più attenzione, sia dal punto di vista estetico che prettamente funzionale.

Il contributo per partecipare al laboratorio è di 5 euro per i materiali che saranno a disposizione dei partecipanti, ed è necessaria l’iscrizione tramite l’apposito modulo presente nel sito www.qedora.it.

Evento su facebook: www.facebook.com/events/456890057736292/

Altri articoli

Ultime News

Stefania Secchi si dimette dal Consiglio Comunale

La consigliera Stefania Secchi, dopo 6 anni, lascia il Consiglio Comunale di San Gavino Monreale. A darne notizia, il...

7 agosto, data fatidica: c’è attesa per il progetto esecutivo del Nuovo Ospedale di San Gavino

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. Come affermato il 15 giugno da Sergio Pili, direttore dell'ospedale di San Gavino Monreale, il...

Il programma della Festa di Santa Chiara 2020

Un programma ben diverso da quello a cui siamo abituati, ma la Festa di Santa Chiara si farà anche in questo difficile...

Consiglio Comunale del 6 agosto 2020, la diretta streaming

La riunione di Consiglio Comunale, convocato in videoconferenza, per il giorno 06/08/2020 alle ore 19:30 CANALE YOUTUBE DEL COMUNE...

San Gavino, una galleria per unire stazione e area bus

Mettere in sicurezza i viaggiatori nel percorso pedonale dal treno al pullman e viceversa. Ma anche la modernizzazione e l'ampliamento del terzo...