19.3 C
San Gavino Monreale
giovedì, 26 Novembre 2020

Creativamente… una domenica speciale!

Emergenza sanitaria

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Coronavirus in Sardegna, 23 novembre: i dati dei contagi (+505) e dei guariti (+283) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 505 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 505 nuovi casi emersi dall'analisi di 2.589 tamponi e...

Coronavirus in Sardegna, 22 novembre: i dati dei contagi (+404) nelle ultime 24 ore. Altri 10 decessi

Covid-19, in Sardegna salgono a 18.493 i casi di positività da inizio pandemia. Dai dati diramati dall'unità di crisi regionale sono 404 i nuovi positivi...

Villacidro, 19 nuovi casi di Coronavirus: i casi salgono a 67

A Villacidro il bollettino Covid-19 si fa preoccupante. La sindaca Marta Cabriolu ha comunicato l'esplosione dei contagi nel paese: sono 19 i nuovi casi...

Esposizione di prodotti creativi realizzati a mano
Esposizione di prodotti creativi realizzati a mano

“Hey Patry che dici? Proviamo a fare la fiera della creatività anche a San Gavino?” Ecco com’è nata l’idea della nostra manifestazione. Ecco come abbiamo cominciato, semplicemente dicendoci “proviamo a…”. Ad oggi, io e Patrizia Porcella non possiamo far altro che guardarci indietro e tirare le somme di tutto quello che abbiamo combinato.

Una cosa è sicura, prima di tutto vogliamo ringraziare chi ci ha appoggiato nell’iniziativa! Il sindaco ha ascoltato per primo la nostra proposta, Sonia Concu poi ha deciso di darci una mano, e sig. Antonio Garau, presidente della Proloco ha accolto subito la nostra proposta e ci ha incoraggiate in ogni incontro che abbiamo avuto con lui. Ci tengo a sottolineare questi aspetti, perché sono molto importanti: nel momento in cui abbiamo detto “vogliamo provare a…” nessuno ci ha detto che non avremmo potuto tentare.

È nato tutto dal nulla, e tutto si è svolto nella semplicità e con poco… ma con tanto impegno abbiamo portato avanti la nostra idea. Non ci aspettavamo di avere cosi tanto successo. Inizialmente le iscrizioni erano pochissime, quando poi ha cominciato a spargersi la voce su facebook i nostri cellulari si son fatti roventi.

A passeggio tra gli stand espositivi
A passeggio tra gli stand espositivi

Avevamo anche fissato un primo limite, un massimo di 60 iscritti, poi però le persone interessate erano ancora tantissime e siamo arrivate a oltre 90 espositori. La mattina di domenica 23 giugno siamo riuscite a mostrare il meglio di noi, grazie alla nostra collaboratrice Federica Montis, grazie ai nostri fidanzati/mariti (Marco e Nicola) e altri volontari siamo riusciti a gestire perfettamente l’arrivo e il posizionamento di tutti gli espositori. La giornata è stata indubbiamente impegnativa ma molto ricca di emozioni.

Abbiamo conosciuto delle persone meravigliose, che hanno saputo aiutarci e adattarsi alle nostre esigenze, e che noi abbiamo cercato ovviamente di accontentare. L’aspetto più importante di questa manifestazione? Sicuramente il lato sociale e umano che si è automaticamente creato, e soprattutto il fatto che ci si sia resi conto che nei nostri paesi sono tante le persone creative, e che l’economia locale ha necessità di ripartire anche da queste piccole cose.

Vogliamo approfittarne per ringraziare tutti gli espositori, tutti quanti, perché ovviamente senza loro, noi non avremmo potuto far nulla. Li ringraziamo non solo per aver partecipato, ma anche per tutte le manifestazioni d’affetto che ancora stiamo ricevendo su facebook. Questo è fantastico, perché ci incoraggia ad andare avanti, e chissà, magari ci incontreremo nuovamente in occasione di altri eventi creativi!

Fonte: Anna Teresa Meloni, Comprendo

Articolo precedenteMonumenti “aperti” tutto l’anno
Articolo successivoIo odio questo palo!

Articoli correlati

Ultime News

Conclusa la terza iniziativa progetto “In Panchina senza Riserve”, i ringraziamenti di Silvia Mamusa

Ieri si è conclusa la terza iniziativa del progetto "In Panchina senza Riserve" con l'installazione di una panchina rossa dedicata al contrasto della violenza...

Occhiali (appannati) e mascherina: come indossarli insieme?

L’appannamento delle lenti degli occhiali quando si indossa una mascherina può sembrare ad alcuni un’inezia e creare persino un po’ di ilarità in chi...

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 25.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (-1 da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

“Un’autorizzazione eccezionale per gli allevatori asintomatici”, la richiesta per salvare la campagna sarda

La Campagna non si ferma neppure davanti al Covid. Continua a produrre e richiedere l’attenzione e il lavoro degli agricoltori. In particolar modo gli...