27.3 C
San Gavino Monreale
giovedì, 24 Settembre 2020

Gli amici dell’oratorio salutano Luna

Da leggere

Gran finale per il festival Rete dei Castelli della Sardegna: ultima tappa a Sanluri

Sabato 26 settembre gran finale a Sanluri per il Festival Rete dei Castelli. C'è ancora festa al castello e ci sono spunti di...

Covid-19, a fine ottobre le liquidazioni degli aiuti alle aziende: dai 500 ai 1.000 euro per le attività sangavinesi

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, ha pubblicato un comunicato per far conoscere i tempi di liquidazione delle somme a sostegno...

Museo diocesano di Ales, una mostra con le opere di Sebastiano Del Piombo

Il Museo diocesano di Ales, sabato 26 settembre 2020, ospiterà una mostra delle opere di Sebastiano Luciani, detto "Del Piombo", artista del...

Poste Italiane, dal 19 ottobre via alla cessione del credito per il Superbonus 110%

Poste Italiane sostiene la ripresa economica del Paese, nel quadro delle misure previste dal Decreto Rilancio, attraverso il servizio di “cessione del...

Spesso i cani regalano delle emozioni che lasciano il segno. Diventano simboli di un luogo o di un particolare momento storico. Così come è stata Luna per i tanti ragazzi che hanno frequentato l’oratorio di Santa Lucia. La perdita di un amico di lunga data, un simpatico amico a quattro zampe, ha lasciato il segno, e due “Don” di San Gavino hanno voluto ricordarlo così.

Gli amici dell'oratorio salutano Luna
Gli amici dell’oratorio salutano Luna

Così Don Elvio Tuveri ricorda Luna.

Dopo quasi 4 anni a San Gavino, un’esperienza particolare e per me assolutamente nuova mi ha accompagnato giorno dopo giorno: prendermi cura (oltre che di una comunità cristiana) anche di un cane (anzi una cagna): Luna.
Tutto questo fino a stamattina.
Non posso negare di essermi affezionato e di aver vissuto un’esperienza che sento di augurare a tutti.
Ciao Luna e… GRAZIE.

Anche Don Massimo Cabua si è accodato al ricordo di Don Elvio.

Ciao Luna!
Condivido e sottoscrivo le parole di Don Elvio Tuveri.

Il tuo carattere era come il tuo nome… eppure ci siamo voluti bene ugualmente.
La notte scorsa, la più difficile e per te l’ultima, i tuoi occhi esprimevano non solo paura e sofferenza: imploravano vicinanza e… non ti sei sottratta alle mie carezze.
Spero che il tuo “paradiso” sia pieno di prati verdi in cui correre e ricco di compagni con cui giocare.

Buon viaggio, amica.

Altri articoli

Ultime News

Gran finale per il festival Rete dei Castelli della Sardegna: ultima tappa a Sanluri

Sabato 26 settembre gran finale a Sanluri per il Festival Rete dei Castelli. C'è ancora festa al castello e ci sono spunti di...

Covid-19, a fine ottobre le liquidazioni degli aiuti alle aziende: dai 500 ai 1.000 euro per le attività sangavinesi

Carlo Tomasi, Sindaco di San Gavino Monreale, ha pubblicato un comunicato per far conoscere i tempi di liquidazione delle somme a sostegno...

Museo diocesano di Ales, una mostra con le opere di Sebastiano Del Piombo

Il Museo diocesano di Ales, sabato 26 settembre 2020, ospiterà una mostra delle opere di Sebastiano Luciani, detto "Del Piombo", artista del...

Poste Italiane, dal 19 ottobre via alla cessione del credito per il Superbonus 110%

Poste Italiane sostiene la ripresa economica del Paese, nel quadro delle misure previste dal Decreto Rilancio, attraverso il servizio di “cessione del...

San Gavino Monreale, tutto pronto per il rientro a scuola

Tutto è pronto per il rientro dei ragazzi a scuola. Anche a San Gavino Monreale, dopo la lunga pausa legata all'emergenza sanitaria,...