25.8 C
San Gavino Monreale
lunedì, 20 Settembre 2021

Tutte le domande dei sangavinesi al nostro dibattito

Emergenza sanitaria

A distanza di una settimana dall’evento clou precedente le elezioni comunali, abbiamo mantenuto l’impegno di trascrivere le tantissime domande proposte dai sangavinesi al dibattito tra i cinque candidati sindaci.

Il dibattito tra i 5 candidati
Il dibattito tra i 5 candidati

Le domande erano davvero tante, per una questione di tempo durante il dibattito ne abbiamo selezionate tre dalla lista che andiamo a ricostruire per voi. Chiunque non abbia potuto partecipare all’evento può sempre rileggere il nostro resoconto e visionare le foto, oppure rivivere le emozioni della serata con lo streaming video (parte 1parte 2).

• A quale lista darà il suo voto per queste elezioni?

• C’è la possibilità di creare luoghi di svago, divertimento e ricreatività per i giovani senza doverli costringere a spostarsi per forza altrove?

• Chi voteresti dei tuoi quattro colleghi?

• Come intende comportarsi la nuova giunta sull’argomento insostenibile dei Rom?

• Come si intende gestire il divieto di edificabilità entro il chilometro dalla fonderia?

• Come si pone la lista che verrà eletta rispetto alla delibera n.164 del 5.11.2013 (Zona Franca ndr)?

• Cosa intendete fare a riguardo dell’anfiteatro?

• Cosa pensate di fare per il Rio Pardu?

• Dove si pensa di reperire i soldi per le opere urbane e non?

• Dove trovare i soldi per acquisire i terreni e gli edifici della vecchia stazione, nonché la bonifica e la nuova sistemazione?

• Esiste a San Gavino un istituto di formazione professionale che pian piano degrada. Quali proposte?

• Grandi programmi e grandi progetti ma a noi cittadini piacerebbe che risolveste cose più semplici e visibili subito: strade pulite, strade con il nome, numeri civici non interrotti a metà strada, strade senza buche e personale comunale che risolva i nostri problemi e dia risposte!

• In che modo la nuova amministrazione intende agire per restituire al Comune di San Gavino la possibilità di scegliere il tempo pieno nella scuola primaria? (x4)

• In questo particolare momento storico in cui i cittadini sentono enormemente la distanza con la politica, pensa che sia importante essere residente e pagare le tasse nel comune in cui si intende amministrare?

• La costruzione di un campetto sportivo gratuito non credete possa aiutare i giovani e tutto il tessuto sociale del nostro paese?

• Le domande fatte finora sono state incentrate su temi “visibili”. Potete parlare di un tema “invisibile” che reputate importante?

• Quale sarà il vostro modo di spartizione degli assessorati e eventuale vice sindaco?

• Quali sono le responsabilità del decentramento del paese e quali soluzioni?

• Quanto tempo vuole dedicare all’amministrazione del paese in caso di elezione?

• Tante belle parole e tante promesse. Mi chiedo come sia stato possibile non attuare anche negli anni precedenti questi obiettivi e progetti, lasciando la popolazione e il paese nel totale abbandono, non curando gli interessi del cittadino, realizzando centri commerciali che hanno ucciso il commercio e l’artigianato locale non curando una zona Pip da vent’anni senza mai fare opere urbanistiche, senza un’indicazione stradale…se non si cura il lavoro un paese muore! Avete fatto opere non per i sangavinesi che oggi sono al collasso. Come volete intervenire per ridare vita all’economia del paese e della popolazione?

• Visto che fino ad oggi non si son stati soldi, tutti i bei programmi elencati come verranno adempiuti?

• Volete bloccare o favorire l’espansione nelle campagne del paese?

• Vorrei sapere il grado di importanza che la nuova amministrazione darà, oltre alle strade interne al paese, anche a quelle campestri abitate e…. abbandonate!

• Vorremo sapere che interventi attuerete a favore di politiche di integrazione di altre etnie, soprattutto per i minori, per prevenire situazioni di diffidenza, discriminazione, e paura nella comunità sangavinese? (x4)

Tantissime domande sono rimaste senza risposta. Magari, in futuro, avremo modo di chiedere alla giunta Tomasi come intenda affrontare le problematiche presentate dalla cittadinanza.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News