19.6 C
San Gavino Monreale
martedì, Aprile 7 2020

La Dafne stupisce ancora

Da leggere

Raccontare San Gavino ai tempi del coronavirus. Ospiti del 6 aprile, Andrea Pau e Roberto Pusceddu

Da ieri, tutte le sere dal lunedì al venerdì alle 21:30 andrà in onda "Raccontare San Gavino ai tempi del coronavirus". Il...

E tu che mascherina sei? Mandaci le tue foto!

Ecco un articolo più giocoso sul tema mascherine! Per distrarvi dalle polemiche e, nello stesso tempo, invitarvi a indossare la mascherina, abbiamo...

Come farsi una mascherina in casa in 45 secondi

In queste ore sta imperversando la discussione (condita da qualche immancabile polemica) sull'ordinanza che da oggi obbliga all'utilizzo delle mascherine all'interno degli...

Critiche costruttive e confronti con altre realtà sulle mascherine e l’obbligo di usarle in pubblico

A commento della pubblicazione, nella data di ieri, di un’ordinanza con decorrenza immediata sull’obbligo di indossare le mascherine a San Gavino Monreale,...

Oramai ci hanno abituato bene. Anche quest’anno la Società Ginnastica Dafne di San Gavino Monreale ha portato in alto il proprio nome e il nome dell’intera collettività sangavinese partecipando ai campionati nazionali del Centro Sportivo Italiano di ginnastica ritmica organizzati a Fiuggi dal 3 al 6 giugno.

Le atlete della Ginnastica Dafne hanno avuto modo di confrontarsi con coetanee provenienti da tutte le parti d’Italia, mettendo alla prova se stesse, dimostrando le proprie capacità e ovviamente evidenziando l’enorme passione verso questo nobile sport.

La Dafne stupisce ancora
La Dafne stupisce ancora

Il duro lavoro svolto durante tutto l’anno ha dato i suoi frutti su una pedana non facile, tra le piccole atlete nelle categorie “Lupette medium” e “Tigrotte medium” Sara Mamusa e Elisa Esposito, nonostante l’emozione, hanno portato a casa rispettivamente un diciassettesimo e un ventitreesimo posto.

Risultati ottimi per essere la prima esperienza in campo nazionale. Ma a sbalordire la giuria ci ha pensato Rachele Feroldi, che nella categoria “Tigrotte medium” ha presentato un eccellente esercizio a corpo libero che ha sbaragliato la concorrenza di circa cinquanta ginnaste. Medaglia d’oro per la giovane atleta che ha vinto con un esercizio montato dalle sue tecniche sulle note della musica russa “Kalinka” che rispecchia la sua tenacia e il suo carattere poco espansivo.

Salendo di categoria e passando alle “Junior large” segnaliamo l’ottima prestazione di Alice Macis che mette in tasca un argento alle clavette, un settimo posto al cerchio e sfiora di pochissimo il podio nella classifica assoluta, classificandosi quarta.

Infine per la categoria “Senior large” la ginnasta Giulia Erdas gareggiando con certezza e determinazione riesce a classificarsi sesta eseguendo un esercizio pulito e senza errori. Gli ottimi risultati ottenuti sono frutto di un lavoro pluriennale che parte dal presidente della società, Felicita Marrocu, e si sviluppa poi con la parte tecnica, pertanto i meriti andranno suddivisi tra le istruttrici Claudia Concas, Sara Pia, Ilaria Vaccargiu, Marcella Deidda e Carla Fadda.

La società Dafne, concluderà la propria stagione il 28 Giugno con l’ormai classico saggio di fine anno, per festeggiare meritatamente chi ben ha dato lustro a San Gavino oltre i confini regionali, con una serata ricca di divertimento e di sano spirito sportivo.

Chi è Rachele Feroldi

Rachele ha 10 anni e ha iniziato a fare ginnastica ritmica all’età di 3. Inizialmente per lei era tutto un gioco poi ha cominciato ad appassionarsi e ora non ne può fare a meno.

A casa come in palestra è sempre un continuo di ruote, rovesciate e giri. Fa parte di un bellissimo gruppo con cui condivide momenti di gioia ma anche di grandi sacrifici. Soprattutto nel periodo di preparazione al Campionato Nazionale, trascorrendo molte ore in palestra a provare e riprovare l’esercizio.

La sua specialità è il corpo libero. È una bambina che non mostra i suoi stati d’animo e quando è salita sul podio è rimasta impassibile, con la stessa freddezza e compostezza che caratterizza le grandi ginnaste ha ritirato la medaglia.

La cosa più bella e commovente è stata, subito dopo le premiazioni, l’abbraccio con la sua compagna di squadra.

Altri articoli

Ultime News

Raccontare San Gavino ai tempi del coronavirus. Ospiti del 6 aprile, Andrea Pau e Roberto Pusceddu

Da ieri, tutte le sere dal lunedì al venerdì alle 21:30 andrà in onda "Raccontare San Gavino ai tempi del coronavirus". Il...

E tu che mascherina sei? Mandaci le tue foto!

Ecco un articolo più giocoso sul tema mascherine! Per distrarvi dalle polemiche e, nello stesso tempo, invitarvi a indossare la mascherina, abbiamo...

Come farsi una mascherina in casa in 45 secondi

In queste ore sta imperversando la discussione (condita da qualche immancabile polemica) sull'ordinanza che da oggi obbliga all'utilizzo delle mascherine all'interno degli...

Critiche costruttive e confronti con altre realtà sulle mascherine e l’obbligo di usarle in pubblico

A commento della pubblicazione, nella data di ieri, di un’ordinanza con decorrenza immediata sull’obbligo di indossare le mascherine a San Gavino Monreale,...

Mascherine obbligatorie per tutti all’interno di esercizi commerciali e uffici pubblici, l’ordinanza a San Gavino Monreale

Nuova ordinanza pubblicata oggi dal Comune di San Gavino Monreale. Si torna a parlare di mascherine, che diventano obbligatorie all'interno di negozi,...