9.8 C
San Gavino Monreale
lunedì, 30 Novembre 2020

San Gavino Monreale, allarme per polveri killer nell’aria

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

L’Arpas è il soggetto competente a gestire la rete di monitoraggio della qualità dell’aria. Nei giorni scorsi è stato reso noto il “Rapporto annuale sulla qualità dell’aria nel 2013” stilato dagli esperti dell’Agenzia regionale per l’ambiente. I risultati non sono stati assolutamente confortanti.

Allarme inquinamento atmosferico
Allarme inquinamento atmosferico

San Gavino Monreale infatti guadagna la maglia nera della Sardegna, con una concentrazione record di polveri killer, sia per quantità che per distribuzione durante l’anno. Piombo, nichel, benzene, anidride solforosa, polveri sottili e altri elementi chimici nocivi sono costantemente sulle nostre teste e nell’aria che respiriamo.

Quali sono le cause? Sarebbe fin troppo semplice pensare alla fonderia (considerando che le altre zone della Sardegna più colpite, a parte l’area urbana di Cagliari, sono le zone industriali di Sarroch , di Macchiareddu e di Portovesme)

Dunque aree industriali uguale inquinamento? L’Arpas dice che non sempre è così: a danneggiare l’ambiente e la salute delle persone, pare, contribuirebbero gli impianti di riscaldamento domestici.

Infatti è il benzopirene (idrocarburi con base C20H12, contenuto in molti combustibili come nafta, cherosene e benzina) che desta le maggiori preoccupazioni. Sostanza altamente nociva per la salute umana, potenzialmente cancerogena, raggiunge livelli record a San Gavino Monreale: 2 nanogrammi al metro cubo (il limite “legale” è fissato a 1 nanogrammo al metro cubo). Il doppio del limite legale, dunque.

Benzopirene
Benzopirene

Come se non bastasse, San Gavino Monreale si aggiudica anche il primato per le polveri sottili (Pm10) e per lo smog, molto oltre i limiti di legge, che possono essere superati al massimo 35 volte in un anno. Nel nostro paese questo limite è stato sforato oltre 60 volte. Anche in questo caso, parrebbe che la causa siano gli impianti di riscaldamento.

Possibile, nonostante la naturale esposizione di San Gavino Monreale al maestrale che dovrebbe “ripulire” l’aria? La parola agli esperti, mentre noi guardiamo al cielo con occhi sempre più preoccupati, considerando l’alta incidenza di tumori e malattie respiratorie nel nostro territorio.

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 29.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (invariato da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

Alluvione, la solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia

Solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia. Matzutzi e Pireddu: “Tante imprese e abitazioni distrutte e danneggiate: agire subito con sostegni e taglio...

Maltempo, agricoltura in ginocchio: primo bilancio pesantissimo

È cominciata la conta dei danni nelle campagne che da ieri piangono la perdita dell’allevatore Ilario Giuseppe Mannu di Bitti. L’agricoltura paga un tributo pesante...

Allerta meteo a San Gavino, le foto della Protezione Civile

L'allerta meteo diramata due giorni fa e poi prolungata a tutto il weekend ci ha fatto tornare indietro al 2013, quando l'alluvione Cleopatra colpì...