12.5 C
San Gavino Monreale
venerdì, 7 Maggio 2021

Sangavinesi virtuosi e sangavinesi teppisti

Emergenza sanitaria

Il Comune di San Gavino Monreale ha portato più volte all’attenzione della comunità sangavinese l’importanza del principio di sussidiarietà espresso dall’articolo 118 della Costituzione Italiana, i cui concetti fondamentali possono essere così riassunti.

• Creazione da parte delle istituzioni delle condizioni necessarie per permettere alla persona e alle aggregazioni sociali di agire liberamente nello svolgimento della loro attività.

• Dare la possibilità al cittadino di cooperare con le istituzioni nel definire gli interventi che incidono sulle realtà sociali a lui più vicine.

Il contenuto del suddetto articolo si traduce in una crescente richiesta di partecipazione e di atteggiamento proattivo da parte dei cittadini in relazione alle decisioni e alle azioni che riguardano la cura di interessi aventi rilevanza sociale. Recentemente l’Amministrazione Comunale ha auspicato una crescita positiva in questa direzione e ha fornito due esempi virtuosi delle potenzialità insite nel concetto di sussidiarietà e cittadinanza attiva.

L’associazione “Lions Club” di San Gavino Monreale ha promosso e attivato l’intervento dell’Uffico Tecnico comunale, che ha condiviso l’iniziativa, per realizzare alberature e sistemazione a prato dell’area cortilizia della Scuola Primaria di via Paganini, contribuendo alla miglioria dell’arredo e decoro urbano.

Via Paganini
Via Paganini

Invece gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado di via Foscolo si sono resi protagonisti di un’operazione di ripristino e abbellimento della struttura scolastica da essi frequentata, realizzando murales e pitture artistiche dalla forte impronta civica ed educativa, attraverso il recupero di materiali vetusti e di riciclo. In questo modo l’istituzione scolastica ha saputo coniugare, tra l’altro, la formazione didattico-nozionistica con l’educazione civica e il senso di appartenenza alla res publica.

L’azione di questi ragazzi è stata premiata dallo spazio televisivo che è stato loro concesso, in diretta alle ore 7:30 del 20 novembre 2014, su Rai 3, all’interno del telegiornale regionale.

Al contrario, l’Amministrazione Comunale si rammarica per la triste e degradante impresa di teppismo che sciaguratamente alcuni soggetti hanno deciso di compiere nei locali del Teatro Comunale, vandalizzando i quadri elettrici della parte scenica: un vero e proprio scempio ai danni della collettività che stride notevolmente con le linee guida tracciate dall’articolo 118 della Costituzione italiana.

L’anfiteatro di San Gavino Monreale
L’anfiteatro di San Gavino Monreale

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News