Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Incontri ravvicinati del terzo tipo a San Gavino Monreale?

San Gavino Monreale come l’Area 51?. Momenti di paura e sgomento nella ridente cittadina del Medio Campidano, quando nel cielo è comparso un misterioso oggetto non identificato.

Tanti i testimoni oculari che hanno scritto alla nostra Redazione, inondandoci di richieste di spiegazioni, di messaggi disperati (scritti in maiuscolo, per farci capire l’urgenza delle richieste) e di tante telefonate, disturbate da strane interferenze.

Incontri ravvicinati del terzo tipo a San Gavino Monreale

Incontri ravvicinati del terzo tipo a San Gavino Monreale

Forse questa è l’immagine più nitida che siamo riusciti ad avere. Dopo anni di denunce da parte di nostri concittadini, spesso dileggiati o trattati da “matti”, il 2016 sembra l’anno della ribalta per gli ufologi di casa nostra.

Abbiamo intervistato Mariello, 64 anni, pensionato: “Ho visto chiaramente una luce nel cielo, verso Sardara. Che il Castello di Monreale nasconda una base segreta aliena?”. Una tesi affascinante quanto complottista: forse la leggenda della cessione del castello a Sardara nascondeva ben altro rispetto a una partita a poker.

Anche Gianluigi, 41 anni, pescivendolo di passaggio sulla statale, ha notato strani movimenti nel cielo: “Non so cosa fosse. C’era un forte odore di bruciato che copriva l’odore di pesce del mio furgone. Ho sentito un forte boato, come un boom sonico, e poi nulla. Mi sono risvegliato al pronto soccorso, e non sapevo più se fosse un sogno o realtà”.

Infine abbiamo raccolto la denuncia di Pier Franco, durissimo contro le testate giornalistiche nostrane: “Sono anni che denuncio questi strani movimenti. C’è un complotto alieno e nessuno ne parla. Nemmeno una riga sui giornaletti che danno spazio solo all’arte e alle piazzette dipinte. Vergogna! Tutti a casa!”

Insomma, il mistero si infittisce.

E voi siete preoccupati per questa invasione aliena? Noi abbiamo contattato il Comune di San Gavino Monreale, che ci ha dato ampie rassicurazioni. Il SuperSindaco Carlo Tomasi ha già dismesso il verde-bianco-rosso della la fascia tricolore per indossare il rosso-azzurro della sua divisa da battaglia.

Eccolo mentre mostra impavidamente i muscoli agli alieni e alle telecamere. Siamo salvi!

Incontri ravvicinati del terzo tipo a San Gavino Monreale?

Incontri ravvicinati del terzo tipo a San Gavino Monreale?

E se ancora vi state chiedendo se questa notizia sia vera (speriamo di no) o se nella nostra Redazione sta circolando alcool di buon mattino (ci piacerebbe), vi diciamo che la risposta è nel calendario!

Buon 1° aprile a tutti i nostri lettori!

Condividi la pagina

Lascia un commento