30 C
San Gavino Monreale
domenica, Luglio 12 2020

AVIS, nel 2016 incremento di donazioni

Da leggere

Diabetologia e sanità sarda, il Consigliere Segretario Emanuele Cera scrive all’Assessore Nieddu

Il consigliere regionale Emanuele Cera, segretario del Consiglio Regionale, scrive una lettera all'Assessore Regionale alla Sanità Mario Nieddu, per portare all'attenzione dei...

Chen’e Sentidu, l’arte del Teatro sui social, per sorridere nonostante la quarantena

La compagnia teatroale Chen'e Sentidu ha realizzato una piccola commedia "a puntate" durante la quarantena. Lo scopo era quello di divertirsi e non restare...

“A Casa di Gio”: Riso Venere con Gamberi e Limone

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...

Invasione di miele straniero, Coldiretti: “Comprare miele sardo”

Crollo dell’80% della produzione e invasione di miele straniero (due barattoli su 3 sono importati) rischiano di far chiudere gli alveari sardi....

Siamo lieti di comunicarvi i risultati del 2016, pubblicati dalla sezione AVIS San Gavino Monreale, in fatto di raccolta unità di sangue.

AVIS, nel 2016 incremento di donazioni
AVIS, nel 2016 incremento di donazioni

Nel 2016, grazie al lavoro dei volontari AVIS, del personale delCentro Trasfusionale di San Gavino Monreale e dei tantissimi collaboratori che hanno contribuito a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della donazione di sangue, si è registrato un sensibile aumento delle donazioni.

Un passo avanti, per quanto importante, che però non basta: si può e si deve fare di più!

Per questo vi invitiamo, se non siete donatori abituali, a recarvi al Centro Trasfusionale di San Gavino Monreale (qua sotto troverete giorni e orari di apertura) e se possibile, portate con voi un amico o un parente che doni insieme a voi!

Orari per la donazione di Sangue
Orari per la donazione di Sangue

Vi lasciamo infine alle parole del direttivo della sezione AVIS di San Gavino Monreale, che si spenderà anche in questo 2017 per crescere ancora insieme a tutti noi.

Nonostante le diverse difficoltà abbiamo avuto un piccolo incremento rispetto allo scorso anno di 40 unità. I licei ricoprono un ruolo fondamentale nella nostra attività (nel 2016 6 raccolte per un totale di 96 preziose unità di sangue). Numeri importanti anche quelli delle donazioni presso l’ospedale (in reparto ed in esterna con autoemoteca). Altra cosa importante da segnalare è la nostra ormai costante presenza anche a Pabillonis (due raccolte con autoemoteca durante il 2016).

Un ringraziamento doveroso va a tutti i nostri donatori, al personale del CTO dell’Ospedale di San Gavino guidato dalla Dott.ssa Mariella Canavero, a tutto il personale degli Istituti Liceo Marconi Lussu San Gavino Monreale, all’Avis Provinciale Cagliari, agli amici della Consulta Giovanile Pabillonis e naturalmente ai nostri instancabili e preziosi volontari di AVIS San Gavino Monreale e Thalassa Azione Medio Campidano.

Il direttivo AVIS San Gavino Monreale

Altri articoli

Ultime News

Diabetologia e sanità sarda, il Consigliere Segretario Emanuele Cera scrive all’Assessore Nieddu

Il consigliere regionale Emanuele Cera, segretario del Consiglio Regionale, scrive una lettera all'Assessore Regionale alla Sanità Mario Nieddu, per portare all'attenzione dei...

Chen’e Sentidu, l’arte del Teatro sui social, per sorridere nonostante la quarantena

La compagnia teatroale Chen'e Sentidu ha realizzato una piccola commedia "a puntate" durante la quarantena. Lo scopo era quello di divertirsi e non restare...

“A Casa di Gio”: Riso Venere con Gamberi e Limone

Nuovo appuntamento "A Casa di Gio", uno spazio curato da Johanne Cesarano che, attraverso il suo Canale YouTube ci accompagna, di ricetta...

Invasione di miele straniero, Coldiretti: “Comprare miele sardo”

Crollo dell’80% della produzione e invasione di miele straniero (due barattoli su 3 sono importati) rischiano di far chiudere gli alveari sardi....

Ospedale di San Gavino, riprendono le attività sospese per l’emergenza coronavirus

A partire da lunedì 13 luglio 2020, nell'Ospedale Nostra Signora di Bonaria, riprenderanno in modo graduale tutte le attività temporaneamente sospese per...