33.5 C
San Gavino Monreale
venerdì, Luglio 3 2020

Un “Giardino Roccioso” in S’Ortu de Tziviriu

Da leggere

Da pediatria a diabetologia, un’unica voce contro lo smantellamento del sistema sanitario

La pandemia ha messo in luce le mancanze del nostro sistema sanitario, rese più palesi le mancanze e i difetti, svelata un’incapacità...

“No Pet Liberi e Randagi”, un film per combattere il randagismo

Giovedì 16 luglio, alle ore 21:30, nella splendida cornice di Casa Dona Maxima, a Sa Gavino Monreale, spazio alla proiezione del film...

Allerta incendi in Sardegna: venerdì 3 luglio bollino arancione

Il caldo e il vento di maestrale aumenta il livello di guardia per "rischio incendi" in gran parte dell'Isola. Temperature e il...

Street Art Sardinia, anche i murales sangavinesi ospiti di “Giulia and Friends”

Anche i murales di San Gavino Monreale protagonisti di "Giulia and Friends" un programma online condotto da Giulia Comandini e promosso da...

Il progetto S’ortu de Tziviriu nasce dall’idea di un gruppo di cittadini che hanno a cuore il proprio territorio e vogliono che tutti gli spazi verdi della comunità siano valorizzati, ampliati e messi a disposizione di tutti, in ottica di tutela della biodiversità, della cultura, della storia e tradizione della nostra comunità.

Un "Giardino Roccioso" in S'Ortu de Tziviriu
Un “Giardino Roccioso” in S’Ortu de Tziviriu

Le azioni di questi primi 2 anni son state realizzate con il supporto di professionisti quali agronomi esperti di agricoltura naturale, permacultori, progettisti con esperienza internazionale di ecosistemi agro-Forestali (food forest), facilitatori di progettazione partecipata e cittadinanza attiva, animatori ed educatori di lunga esperienza. Insieme a cittadini di tutta la Sardegna e di varie parti d’Europa si sta lavorando per il proseguo del progetto e la realizzazione dello spazio con le esigenze emerse dagli incontri condivisi, coordinati dall’aps Qedora, con il patrocinio del comune di San Gavino Monreale, dell’ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Oristano, di ISPA-CNR di Sassari, con l’Università di Perugia e con il supporto di alcune imprese locali.

Un "Giardino Roccioso" in S'Ortu de Tziviriu
Un “Giardino Roccioso” in S’Ortu de Tziviriu

Passo dopo passo si vuol rendere questo antico orto-frutteto in un vero “Parco multifunzionale della felicità”. Questi passi sono possibili solo grazie a ciascuno di noi, a tutte le associazioni, enti, imprese e a tutti coloro che hanno nel cuore la riconnessione con la natura e i suoi abitanti. A questo proposito chiediamo a tutti coloro che vogliano conoscere più da vicino il progetto e a coloro che vorrebbero diventare fautori e collaborare attivamente di contattare l’associazione Qedora, i volontari sono una preziosa risorsa per l’intera comunità.

Un "Giardino Roccioso" in S'Ortu de Tziviriu
Un “Giardino Roccioso” in S’Ortu de Tziviriu

Prossimi eventi

Domenica 10 Giugno: Giardino Roccioso – Incontro alle 9.30 (fino alle 18 circa) presso S´Ortu de Tziviriu: realizzeremo il giardino roccioso da zero e pianteremo alcune varieta´ di piante grasse con il supporto di due esperti di piante succulente che hanno dedicato la vita alla loro coltivazione.
A tutti i partecipanti, ai vicini di Tziviriu e tutti i sangavinesi: qualora ne aveste la possibilità, donate una pianta grassa dal vostro giardino! Servirà per abbellire S´Ortu de Tziviriu.

L´incontro è a offerta libera, mentre il pranzo ha un costo di 10 euro e richiede la prenotazione.

Per ulteriori informazioni si può contattare l’organizzazione telefonicamente (Daniela: 340 1776813) o tramite email all’indirizzo info@qedora.it.

Un "Giardino Roccioso" in S'Ortu de Tziviriu
Un “Giardino Roccioso” in S’Ortu de Tziviriu

Vi ricordiamo che in questi mesi è possibile donare il 5×1000 all’associazione Qedora, semplicemente inserendo nella vostra dichiarazione dei redditi i seguenti dati:

Associazione di Promozione Sociale Qedora
Via Cannizzaro 11, 09131 Cagliari
Codice Fiscale 92181950921

Altri articoli

Ultime News

Da pediatria a diabetologia, un’unica voce contro lo smantellamento del sistema sanitario

La pandemia ha messo in luce le mancanze del nostro sistema sanitario, rese più palesi le mancanze e i difetti, svelata un’incapacità...

“No Pet Liberi e Randagi”, un film per combattere il randagismo

Giovedì 16 luglio, alle ore 21:30, nella splendida cornice di Casa Dona Maxima, a Sa Gavino Monreale, spazio alla proiezione del film...

Allerta incendi in Sardegna: venerdì 3 luglio bollino arancione

Il caldo e il vento di maestrale aumenta il livello di guardia per "rischio incendi" in gran parte dell'Isola. Temperature e il...

Street Art Sardinia, anche i murales sangavinesi ospiti di “Giulia and Friends”

Anche i murales di San Gavino Monreale protagonisti di "Giulia and Friends" un programma online condotto da Giulia Comandini e promosso da...

Centro Estivo, arriva l’estate sangavinese per bambini e ragazzi

Un'iniziativa totalmente gratuita dell'Assessorato ai Servizi Sociali di San Gavino Monreale, per trascorrere l'estate sangavinese in allegria. I moduli di iscrizione sono...