#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Auto parcheggiate sui marciapiedi, la denuncia di un lettore

Nelle ultime settimane abbiamo dato voce a diversi nostri lettori che hanno usato San Gavino Monreale . Net come megafono per segnalare e denunciare l’inciviltà dei concittadini attraverso le foto dei rifiuti abbandonati e delle discariche a cielo aperto.

Il nostro viaggio – proprio attraverso la voce dei nostri tantissimi lettori – continua con foto e segnalazione di un problema abbastanza diffuso un po’ ovunque. Il “parcheggio selvaggio”. Ecco due foto ricevute oggi da una lettrice piuttosto arrabbiata, come si evince dal messaggio allegato.

Dato che non è la prima volta che noto auto parcheggiate lì, il malcostume deve essere proprio ben radicato. Quindi questa volta ho deciso di immortalare il tutto e rendervi partecipi. Non se ne può più di questa inciviltà a San Gavino. Inciviltà che spazia in tutti i campi, come ben si vede…

Auto parcheggiate sui marciapiedi, la denuncia di un lettore

Auto parcheggiate sui marciapiedi, la denuncia di un lettore

Auto parcheggiate sui marciapiedi, la denuncia di un lettore

Auto parcheggiate sui marciapiedi, la denuncia di un lettore

Il parcheggio “comodo” alla ricerca dell’ombra è un peccato che tanti di noi hanno la tentazione di compiere, soprattutto nei mesi estivi. Il parasole non basta e la macchina si trasforma in un forno, lo sappiamo. Però il Codice della Strada parla chiaro:

TITOLO V – NORME DI COMPORTAMENTO

Art. 158. Divieto di fermata e di sosta dei veicoli.

1. La fermata e la sosta sono vietate:
[…]
h) sui marciapiedi, salvo diversa segnalazione.

Oltre a costituire quindi un illecito sanzionabile con una multa da 84 a 335 euro, la sosta sui marciapiedi costituisce anche un problema per i pedoni, che per aggirare l’ostacolo potrebbero essere obbligati a passare sulla carreggiata. Ma soprattutto l’auto in sosta – oltretutto in corrispondenza di un passaggio pedonale – costituisce una barriera architettonica insormontabile per i disabili. Una sedia a rotelle non avrebbe modo di proseguire.

Raccogliamo quindi l’appello dei nostri lettori e invitiamo gli automobilisti a una maggiore sensibilità e responsabilità, e alle autorità competenti una particolare attenzione ai temi della convivenza civile tra i concittadini.

Lascia un commento