20.7 C
San Gavino Monreale
giovedì, 29 Ottobre 2020

Assegnati i premi Fèminas a 7 imprenditrici sarde

Emergenza sanitaria

Nuoro, un ospedale da campo per i pazienti Covid. E le alternative?

A Nuoro un ospedale da campo per i pazienti Covid! In queste ore si sta concludendo la costruzione di...

Coronavirus, 28 ottobre: nuovo record di contagi in Sardegna, +362 nelle ultime 24 ore

Continua a salire il numero dei positivi al Covid-19 nella nostra Isola. Nelle ultime 24 ore si sono registrati infatti 362 nuovi...

Coronavirus, 27 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +174 nelle ultime 24 ore

Sono 174 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 27 ottobre 2020 continua...

Coronavirus, 26 ottobre: salgono i contagi in Sardegna, +231 nelle ultime 24 ore

Sono 231 i nuovi positivi in Sardegna nelle ultime 24 ore. Il bollettino della Protezione Civile di oggi 26 ottobre 2020 continua...

Consiglio Regionale, un’interrogazione sulla sospensione delle cure radioterapiche ai pazienti oncologici

"Ottobre, mese tradizionalmente impegnato per la campagna di prevenzione e lotta contro il tumore al seno, vede tantissime donne che potrebbero essere...

Sono state premiate da Fèminas, premio ideato da Coldiretti Donne impresa Sardegna, questa mattina a Sassari, nella sede de La Nuova Sardegna, le sette donne che si sono distinte nel proprio campo di lavoro.

Assegnati i premi Fèminas a sette donne sarde
Assegnati i premi Fèminas a sette donne sarde

Sono la scrittrice apicoltrice Cristina Caboni, che segue la danza delle api generatrici di vita, e a loro guarda incantata ogni volta che con la penna in mano da il via a una storia; Carlotta Sanna, campionessa olimpica “speciale”; il medico anestesista rianimatore di Sassari Giuseppa Canestrelli, con alle spalle diverse missioni nei territori di guerra per assistere chi ha bisogno; l’artista Liliana Cano, che a 94 anni continua a dipingere la libertà; Valeria e Roberta Pilloni della Cantine Su entu di Sanluri, esempio di giovani agricoltori innovatori e di successo, dando lustro in questo caso, ai vitigni autoctoni; Daniela Poggiu, esempio di altruismo che a 23 anni ha abbandonato i suoi sogni universitari per prendere in mano l’azienda di famiglia dopo la scomparsa del padre e Sara Bachmann, danese adottata dalla Sardegna che disegna le principesse da favola in abito sardo, le Amiche di Freya.

Sette storie di donne che in silenzio e a fari spenti stanno portando alto il nome della Sardegna.

“La Coldiretti è una forza sociale che va oltre l’agricoltura e si confrontare con tutti – sostiene la responsabile regionale di Coldiretti Donne Impresa Elisabetta Seccicome dimostra la giornata di oggi”.

“Abbiamo premiato sette donne con storie e percorsi diversi, rappresentative della normalità e quotidianità – commenta il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu –. Storie esemplari ma che spesso nessuno conosce perché svolgono il proprio ruolo con passione e determinazione e con grandi risultati per le comunità a cui appartengono”.

“E’ stata una giornata istruttiva – ha detto il direttore di Coldrietti Sardegna Luca Saba – le vostre esperienze dovrebbero ascoltarle i giovani per prenderne esempio”.

Articoli correlati

Ultime News

Nuoro, un ospedale da campo per i pazienti Covid. E le alternative?

A Nuoro un ospedale da campo per i pazienti Covid! In queste ore si sta concludendo la costruzione di...

Perché “diamo i numeri” del Covid-19: percentuali e proporzioni

Le informazioni che quotidianamente ci vengono fornite attraverso i numeri relativi al coronavirus non sono sempre chiare. O meglio, non è proprio...

Mi chiamo Gabriele, ho 13 anni e voglio andare a scuola!

Gabriele, un giovane studente che frequenta la prima classe di un liceo di Cagliari, ha indirizzato una bellissima lettera aperta a tutte...

Il South Working arriva anche in Sardegna

Cresce la domanda di case in affitto o in vendita da parte sia di studenti che lavoratori, provenienti non solo dal nord...