Carnevale Storico Sangavinese 2019
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno 2018: le foto delle premiazioni

Il giorno dell’Epifania abbiamo rivelato il nome del vincitore della quinta edizione del Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno, celebrando la vittoria della giovanissima Eleonora Cancedda, campionessa di Taekwondo che sta portando in alto il nome di San Gavino Monreale in Italia (e speriamo presto anche oltre i confini nazionali).

Questo vuole essere lo spirito originale del premio e così è stato decretato dal pubblico anche per l’anno 2018.

In un’annata speciale in cui i finalisti rappresentavano comunque tre eccellenze sangavinesi in tre ambiti completamente differenti, e in cui è stato difficilissimo decretare il vincitore, ci ha fatto piacere – per mezzo e merito dello sponsor della manifestazione, la Gioielleria Tomasi – premiare anche Diego Cotza e Giorgio Pia, che sono saliti sul nostro “podio” insieme a Eleonora.

Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno 2018: le foto delle premiazioni

Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno 2018: le foto delle premiazioni

Un omaggio in segno di ringraziamento da parte della comunità sangavinese che può fregiarsi del vanto di contare su cittadini di tanto spessore, che regalano un po’ di “luce” a tutti noi con il loro impegno, lavoro e dedizione.

Anche quest’anno quindi cala il sipario sul Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno, con la speranza che anche questo 2019 ci regali altre storie di sangavinesi straordinari da raccontarvi sulle nostre pagine. Un ringraziamento a tutti i lettori che hanno partecipato ai nostri sondaggi, a tutti i “candidati” che si sono prestati al nostro gioco, in particolare ai tre splendidi finalisti e infine un ringraziamento speciale alla Gioielleria Tomasi che anche quest’anno ha impreziosito la manifestazione con i bellissimi premi da consegnare ai vincitori.

Lascia un commento