26.8 C
San Gavino Monreale
martedì, 27 Luglio 2021

Coronavirus, la bufala del “contenimento BSL-4”

Emergenza sanitaria

Attenzione alla bufale. Su WhatsApp sta girando un messaggio inquietante che preannuncia protocolli di emergenza e checkpoint militari in Italia: tutto completamente inventato.

Nelle ultime ore ha iniziato a circolare su WhatsApp un messaggio che parla di drastiche misure di contenimento che saranno prese dal governo per fronteggiare l’epidemia di coronavirus. Nel messaggio si parla di “checkpoint militari” e di divieto assoluto di uscire di casa tranne per un singolo membro di ciascuna famiglia.

È bene specificare che nessun provvedimento del genere è allo studio del governo: il messaggio è del tutto inventato e privo di fondamento.

Nel messaggio si parla di “biocontenimento BSL-4”, che è il nome di una scala con cui sono indicati i crescenti livelli di sicurezza che è obbligatorio adottare in quei laboratori dove vengono trattati agenti biologici pericolosi (e non un protocollo che scatta in caso di pandemia). Nel messaggio si parla di chiusura di “parlamenti, scuole e aeroporti” e di checkpoint militari dai quali rifornirsi di beni di prima necessità. Nulla di tutto questo è vero, chiaramente, anche se tante persone potrebbero spaventarsi leggendo il messaggio.

Ovviamente questo non significa che si possa uscire senza restrizioni e che non bisogna rispettare le regole disposte dal Ministero dell’Interno, che abbiamo sintetizzato nell’articolo “Posso muovermi? Le regole del ministero ai tempi del Coronavirus”.

Vi invitiamo dunque a informarvi sempre da fonti attendibili: in questi giorni siamo in prima linea per fare chiarezza sulle tante informazioni – spesso errate – che arrivano sui nostri smartphone.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News