22.5 C
San Gavino Monreale
domenica, 19 Settembre 2021

Il 5G è già arrivato a San Gavino Monreale? Ecco cosa sta succedendo

Emergenza sanitaria

La nuova tecnologia tanto discussa e contestata è già arrivata a San Gavino Monreale? Ecco la prova che qualcosa è cambiato.

Il 5G rappresenta la quinta generazione della tecnologia cellulare, progettata per incrementare la velocità, ridurre la latenza e migliorare la flessibilità dei servizi wireless. La rete 5G in Sardegna, annunciata a marzo dall’assessore regionale degli Affari generali Valeria Satta, costituirà una vera e propria rivoluzione, dal momento che i contenuti digitali viaggeranno fino a 10 volte più velocemente rispetto al 4G e consentiranno l’eliminazione del cosiddetto “digital divide” anche nei centri più piccoli.

Nelle ultime ore alcuni telefoni dell’operatore WINDTRE hanno iniziato a indicare la ricezione del segnale 5G anche nel centro storico di San Gavino Monreale. Questo significa che le antenne installate nel nostro comune (anche se ancora non è chiaro quali) hanno iniziato a emettere la nuova frequenza?

Ecco il test di velocità: 135 Mbps sono un record, probabilmente, a San Gavino!

Probabilmente questa notizia farà montare nuovamente la polemica, arrivata fino al Consiglio Comunale, a cui avevamo fatto pervenire le nostre domande (ad alcune delle quali avevano prontamente risposto i docenti della Facoltà di Ingegneria Elettronica di Cagliari invitati alla seduta del Consiglio dedicato al 5G).

In attesa di ulteriori conferme, vi alleghiamo gli screenshot pervenuti dai nostri lettori e vi invitiamo a mandarci i vostri.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News