11.2 C
San Gavino Monreale
domenica, 27 Novembre 2022

San Gavino, una fiaccolata di commercianti e cittadini contro il caro-energia

Eventi e manifestazioni

- Pubblicità -

Si è svolta ieri a San Gavino Monreale la pacifica fiaccolata di protesta contro il caro-bollette organizzata dai commercianti. Alla manifestazione hanno partecipato non solo gli esercenti, ma anche cittadini e amministrazione comunale, segnale che si tratta di un grave problema che colpisce tutti: dalle attività produttive alle famiglie, dai privati al settore pubblico.

Il lungo corteo è partito dall’area della vecchia stazione sangavinese, percorrendo la via Roma fino alla chiesa di Santa Teresa, per poi percorrere la stessa strada in direzione opposta e tornare in Piazza Battisti.

- Pubblicità -

Al termine della marcia silenziosa, illuminata dai tanti ceri votivi portati dai partecipanti, ha preso la parola il Sindaco Carlo Tomasi e la prima organizzatrice della fiaccolata, Tonina Fois, combattiva titolare di una storica gioielleria in via Roma. Le loro parole possono essere ascoltate al termine del nostro breve reportage video della serata.

Un’iniziativa dal forte valore simbolico, che ha lo scopo di sensibilizzare le istituzioni verso un problema che vessa milioni di italiani, in difficoltà a causa delle bollette sempre più alte. Le attività commerciali, in particolare, rischiano la “morte”: per questo si è scelto il cero votivo come allegoria per la sfilata, proprio per esorcizzare il rischio – e la paura – che dopo la pandemia arrivi la mazzata definitiva per i piccoli commercianti e professionisti della Sardegna.

“Sono molto contenta dell’ampia partecipazione – spiega Tonina Foissignifica che il messaggio è arrivato ed è giusto averlo lanciato. La fiaccolata non sarà risolutiva, ci mancherebbe, ma è un segnale di malcontento che era doveroso lanciare. Durante la camminata ho parlato con tante persone in difficoltà a pagare la bolletta, anche pensionati che non ce la fanno a pagare e ora temono che gli venga staccata la corrente. È una cosa gravissima, e si parla di rincari ulteriori. Così non è possibile andare avanti”.

Ecco una prima galleria di foto realizzate ieri sera da Toto Casu e donate alla nostra redazione a testimonianza di un tema attualissimo, capace di riportare in piazza centinaia di persone.

Ed ecco un’altra serie di scatti realizzati durante la fiaccolata: tanti i commercianti sangavinesi presenti, ma anche famiglie e bambini, scortati da una volante della Polizia Municipale e dall’ambulanza dei volontari dell’associazione Team Soccorso.

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News