23.7 C
San Gavino Monreale
venerdì, 21 Giugno 2024

Michela Dessì di Arbus e Maria Cecilia Murgia di Sanluri sono le nuove viceresponsabili di Coldiretti Donne Impresa Cagliari

spot_img

Eventi e manifestazioni

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

Coldiretti Donne Impresa Cagliari: Elisabetta Secci di Villamassargia è la nuova Responsabile per i prossimi cinque anni. Elette anche le due vice: Michela Dessì di Arbus e Maria Cecilia Murgia di Sanluri.

Elisabetta Secci, titolare dell’azienda agricola multifunzionale ‘Donne Rurali’ di Villamassargia è la nuova responsabile di Donne Impresa Coldiretti Cagliari. È stata eletta questa mattina, all’unanimità, dall’assemblea riunita a Cagliari. Già responsabile di Coldiretti Donne Impresa regionale, Elisabetta Secci sarà affiancata per il mandato dei prossimi 5 anni, dalle due vice Michela Dessì di Arbus e Maria Cecilia Murgia di Sanluri, anche loro elette all’unanimità.

DONNE IMPRESA. “Ringrazio per la fiducia che mi è stata data e cercherò di ripagarla con impegno e nel pieno coinvolgimento di tutto il direttivo e dell’associazione – dice Elisabetta Secci dopo l’elezione – sono estremamente convinta che le donne abbiano un’importante capacità di visione del futuro sia nella gestione delle loro imprese che nella vita delle associazioni e, in particolare, in Coldiretti – aggiunge – siamo il motore della società e ritengo ci sia grande spazio per tutte le donne che hanno voglia di essere protagoniste – conclude – crediamo che in questo progetto ci siano grandi opportunità di crescita professionale e sociale”.

ASSEMBLEA. A coordinare i lavori dell’assemblea è stata Maria Gina Ledda, coordinatrice regionale e provinciale di Donne Impresa. “La grande partecipazione di oggi dimostra ancora una volta quanto sia importante per le donne di Coldiretti la vita attiva all’interno dell’associazione per portare avanti i progetti che le vedono grandi protagoniste – sottolinea – la strada che stiamo portando avanti, e che sicuramente Elisabetta continuerà a percorrere con grande professionalità, punta a rafforzare il nostro ruolo nella società e nel sistema delle imprese sarde, anche in un settore importante come quello agricolo”.

Hanno partecipato all’assemblea di oggi, anche Marita Atzeni (Arbus); Patrizia Orrù (San Giovanni Suergiu); Maria Luisa Cincidda (Senorbì); Cristina Ennas (Mandas); Sara Vacca (Arbus); Barbara Boi (Iglesias); Alessia Cardia (Villamassargia); Maria Francesca e Giusi Brogi (Soleminis); Manuela Cardia (Sinnai); Silvia Mandas (Assemini); Giulia Floris (Arbus) e Monica Saba (Arbus). 

A portare un messaggio all’assemblea sono stati anche il presidente e direttore di Coldiretti Cagliari, Giorgio Demurtas e Luca Saba: “Il coordinamento delle donne insieme a quelli dei giovani e dei pensionati, per Coldiretti hanno una grande valenza perché sono il cuore pulsante dell’associazione – dicono – il loro ruolo è quello di divulgare all’esterno i nostri valori di prossimità, educazione ambientale e alimentare e del chilometro zero. Anche su questo fronte le donne hanno un ruolo di grande importanza”.

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News