26.6 C
San Gavino Monreale
domenica, 16 Giugno 2024

Dott. Giulio Sorrentino, dal Sindaco Tomasi un attestato di stima e auguri per il meritato traguardo della pensione

spot_imgspot_img
spot_img

Eventi e manifestazioni

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

Filo diretto

In veste di Primo Cittadino di San Gavino Monreale e altresì di collega di lungo corso, desidero esprimere al Dott. Giulio Sorrentino le mie più vive e sincere congratulazioni per il meritatissimo traguardo rappresentato dalla pensione, coronamento della sua carriera ragguardevole e certamente piena di soddisfazioni.

Un’amicizia personale, unita ad una profonda stima, mi legano al Dott. Sorrentino, le cui indiscusse competenze professionali e doti umane gli hanno garantito grande affetto e sincera riconoscenza da parte della nostra comunità.

Se è vero che la pensione inevitabilmente porta con sé riflessioni e bilanci esistenziali, il mio pensiero va alla nostra comune esperienza di vita ed avventura nel mondo della medicina e della sanità pubblica. Dopo esserci conosciuti ai tempi degli studi universitari, infatti, siamo giunti entrambi all’Ospedale Nostra Signora di Bonaria di San Gavino Monreale nel 1984, addirittura nello stesso mese di gennaio. Di lì in poi le nostre strade sono corse parallele e abbiamo visto l’ospedale crescere fino a divenire una realtà d’eccellenza con numeri tale da giustificare oggi la nascita di una nuova struttura che sarà essenziale per il nostro paese, per l’intero Medio Campidano e non solo.

Un risultato a cui il Dott. Sorrentino ha contribuito grandemente, per cui, seppur non originario di San Gavino Monreale, è arrivato ad appartenere al paese e ad essere considerato a tutti gli effetti nostro esimio concittadino in virtù dei lunghissimi decenni in cui ha attraversato intense epoche di cambiamento, di evoluzioni e rivoluzioni sia all’interno del sistema sanitario nazionale che nel più generale contesto sociale, facendo conoscenza di tutto il campionario umano delineato da generazioni di pazienti e colleghi.

Per concludere, ritengo assolutamente doveroso rendere tributo al Dottore e amico Giulio Sorrentino per il servizio insostituibile che in quasi quaranta anni di onorato lavoro è stato capace di assicurare a San Gavino Monreale, prendendosi cura di un bacino di pazienti davvero notevole e apportando un miglioramento sostanziale all’assistenza medica della collettività di tutta la Provincia e anche oltre.

Il Sindaco
Carlo Tomasi

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News