spot_img
34.9 C
San Gavino Monreale
sabato, 20 Luglio 2024

San Gavino, una mozione della minoranza per riqualificare la chiesa di Santa Severa tramite il bando regionale

Eventi e manifestazioni

spot_img

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

I consiglieri di minoranza e gruppo misto in seno al consiglio comunale di San Gavino Monreale hanno protocollato una mozione per partecipare la bando per la manutenzione straordinaria e la riqualificazione della chiesa di Santa Severa.

La Regione Sardegna ha infatti stanziato 5,5 milioni di euro nel biennio 2023-2024 per il finanziamento di interventi straordinari di ristrutturazione delle chiese su tutto il territorio regionale. Per l’assegnazione dei fondi, la Giunta Solinas, ha approvato un bando ‘ad hoc’ a cui potranno aderire, entro il 21 luglio, i Comuni dell’Isola, in qualità di soggetti attuatori degli interventi.

“Per ciascun intervento proposto – spiegano Nicola Garau e Stefano Altea – primi firmatari della mozione – il finanziamento massimo concedibile non può essere superiore a 150 mila euro e inferiore a 50 mila euro. L’ente attuatore potrà eventualmente disporre di ulteriori risorse”.

Per questo è stata presentata una mozione urgente per impegnare il sindaco e la giunta a predisporre un piano per la presentazione della domanda di partecipazione al bando.

“Nel territorio comunale di San Gavino Monreale è situata l’antica chiesa di Santa Severa, che rappresenta una delle testimonianze storiche più identitarie della nostra comunità. A oggi – concludono gli esponenti della minoranza – vi è la necessità di intervenire al fine di tutelare e valorizzare uno dei beni più preziosi del nostro patrimonio culturale e identitario”.


Crediti foto: Chiesa di Santa Severa – Ph Andrea Marrocu

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News