25.9 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 12 Giugno 2024

San Gavino, addio alle vecchie cabine telefoniche: un pezzo di storia se ne va per sempre

spot_imgspot_img
spot_img

Eventi e manifestazioni

San Gavino Monreale . Net è anche su WhatsApp e Telegram.
Clicca sui link per iscriverti ai nostri canali e ricevere tutte le news sul tuo smartphone.

Con ben tre anni di anticipo sulla tabella di marcia l’Italia si adegua alla direttiva europea e smantella il simbolo di un’Italia che non c’è più. Le vecchie cabine telefoniche resteranno solo negli ospedali e nelle carceri.

Anche a San Gavino Monreale sono partiti i lavori di smantellamento di un pezzo di storia del paese. Per chi è nato e cresciuto prima dell’avvento dei telefoni cellulari le cabine SIP (e poi successivamente Telecom e TIM) rappresentavano la possibilità di effettuare le chiamate con discrezione, lontano da curiosi e familiari.

Le prime chiamate alle fidanzate e ai fidanzati, gli scherzi componendo numeri a caso, le telefonate agli amici lontani per non pesare sulle bollette di casa (e subire i rimproveri dei genitori): tantissimi ricordi dei sangavinesi sono legati a quei telefoni ormai destinati a qualche mostra di antiquariato.

Oggi quella magia finisce per sempre. L’Italia, adeguandosi alla direttiva europea che prevede di modernizzare le telecomunicazioni dentro l’Unione, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom), ha sentenziato che Tim non è più tenuta a fornire il servizio pubblico ed è autorizzata dunque disfarsi delle 16.000 cabine telefoniche rimanenti nel Bel Paese.

Pubblicità

Articoli correlati

Ultime News