25.7 C
San Gavino Monreale
sabato, Giugno 6 2020

Il 2013 che vorrei

Da leggere

Convocazione del Consiglio Comunale – 8 giugno 2020

Come concordato e deciso all’unanimità nella seduta del 04/06/2020 (assente solamente il Consigliere Garau), il Consiglio Comunale viene convocato per  il giorno...

Trasferimento del Servizio di Diabetologia, la nota dei sindaci

Una nota congiunta dei Sindaci della Conferenza Socio Sanitaria di Sanluri, riunitisi qualche giorno fa in una riunione a Lunamatrona per opporsi...

“Due chiacchiere in camicia”: Alberto Ibba intervista Claudia Serra

"Due chiacchiere in camicia" è un appuntamento settimanale sul canale Instagram di Alberto Ibba. In ogni appuntamento, Alberto intervisterà in diretta -...

Coronavirus: a San Gavino 2 nuovi casi, entrambi positivi al tampone per la prima volta

Due nuovi casi di coronavirus a San Gavino Monreale. Questa la notizia più gettonata, nel nostro paese, nelle ultime ore.

Un pessimo anno è andato via. Tutti affermano che il 2012 sia stato l’anno economicamente più duro dal dopoguerra in poi. E se l’anno passato è stato pessimo, pare che stia arrivando un anno ancora peggiore! Questo almeno è quanto sostengono invece i menagram… ops, gli esperti di economia del nostro Paese. Tutto questo pessimismo cosmico non mi piace, anzi, all’inizio del nuovo anno mi piace sempre fare una bella “lista dei desideri” che in qualche modo mi impegno a realizzare nei 12 mesi successivi.

E dato che San Gavino Monreale . Net è un’esperienza di massa, un contenitore per le vostre notizie e testimonanze, può essere anche un calderone collettivo di speranze e buoni propositi!

Il 2013 che vorrei
Il 2013 che vorrei

Proviamo a stilare una lista tutti insieme? Ad esempio, andiamo sul facile: nel 2013 ci piacerebbe che i nostri politici iniziassero a pensare un po’ di più ai cittadini e un po’ di meno al proprio tornaconto e alle beghe personali.

Nel 2013 ci piacerebbe che gli stessi politici, una volta interpellati con domande precise, rispondessero a quelle domande, e non girassero attorno all’argomento con discorsi fumosi autocelebrando il proprio operato.

In fondo, nel 2013 ci piacerebbe davvero poter fare il nostro lavoro di giornalisti (o meglio, di portatori di notizie) scrivendo le notizie senza ricevere “etichette” se si parla di una o dell’altra parte politica: sarebbe bello che si riuscisse a realizzare che c’è ancora qualcuno a cui non interessano le bandiere, ma solo il racconto, documentato, di quello che accade nelle pubbliche amministrazioni.

Nel 2013 ci piacerebbe anche vedere riaperte le attività della zona che hanno chiuso negli anni passati: e non parliamo solo della fonderia di San Gavino, della CarboSulcis o della Keller, ma di tutte quelle realtà più o meno citate dai giornali, che hanno creato migliaia di disoccupati “invisibili”.

Nel 2013 ci piacerebbe vedere concluse tutte quelle opere incompiute che costellano il nostro territorio: monumenti allo sperpero di denaro pubblico (e quindi, nostro).

Nel 2013 vorremmo anche non leggere più locuzioni giornalistiche come “spettacolare incidente” (un incidente, al massimo, può essere tragico) oppure “delitto passionale” (quasi a voler giustificare il raptus: un omicidio non ha attenuanti se il movente è la gelosia, anzi).

Nel 2013 sarebbe fantastico non leggere più articoli di maltrattamenti agli animali, di abbandoni, di sevizie e di tutti quegli orrori che voi lettori spesso ci raccontate: sarebbe un segno tangibile del progresso, sul serio.

Forse chiediamo troppo, ma da queste parti siamo tutti inguaribili sognatori. Per cui ora ci sbilanciamo in maniera esagerata: nel 2013 ci piacerebbe davvero tanto che le persone, i gruppi e le associazioni che aiutiamo gratuitamente su queste pagine, ci contattassero ogni volta che pubblichiamo e diamo visibilità ai loro eventi, alle iniziative, agli appelli. Non vogliamo regali, non chiediamo denaro, non ci aspettiamo grandi feste e celebrazioni pubbliche, figuriamoci. Basterebbe un semplice SMS o una mail con su scritto solo “grazie”.

In fondo basta poco, per rendere il 2013 un anno davvero migliore.

Altri articoli

Ultime News

Convocazione del Consiglio Comunale – 8 giugno 2020

Come concordato e deciso all’unanimità nella seduta del 04/06/2020 (assente solamente il Consigliere Garau), il Consiglio Comunale viene convocato per  il giorno...

Trasferimento del Servizio di Diabetologia, la nota dei sindaci

Una nota congiunta dei Sindaci della Conferenza Socio Sanitaria di Sanluri, riunitisi qualche giorno fa in una riunione a Lunamatrona per opporsi...

“Due chiacchiere in camicia”: Alberto Ibba intervista Claudia Serra

"Due chiacchiere in camicia" è un appuntamento settimanale sul canale Instagram di Alberto Ibba. In ogni appuntamento, Alberto intervisterà in diretta -...

Coronavirus: a San Gavino 2 nuovi casi, entrambi positivi al tampone per la prima volta

Due nuovi casi di coronavirus a San Gavino Monreale. Questa la notizia più gettonata, nel nostro paese, nelle ultime ore.

“Il Servizio di Diabetologia resta a San Gavino”

La battaglia per scongiurare il trasferimento del Servizio di Diabetologia da San Gavino Monreale a Sanluri compie un importante passo in avanti,...