#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

La strada per combattere la dislessia

“Dislessia... Quale strada?”

“Dislessia… Quale strada?”

Il 27 febbraio, nella sede del Teatro Comunale di San Gavino Monreale si è svolto il seminario “Dislessia….Quale strada?” organizzato dalla Commissione Comunale per le Pari Opportunità. La Presidente, Paola Vanzo, ha portato i saluti della Commissione ed ha colto l’occasione per ricordare Paola Angei, cittadina di San Gavino deceduta il giorno precedente, insegnante, che si è distinta negli anni per il suo impegno sociale e professionale con e per i giovani. Ha poi ceduto la parola alla componente della CPO, Manuela Ennas, che ha coordinato gli interventi.

L’incontro ha visto la partecipazione della psicologa Carmela Pilloni, che nella sua relazione “Riconoscimento e tutela dei bambini con disturbo specifico dell’apprendimento” ha presentato la tematica della dislessia, illustrando il disturbo specifico dell’apprendimento (DSA), approfondendo l’argomento e analizzando i disturbi delle abilità scolastiche, in particolare dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia. Il secondo intervento è stato presentato dalla psicologa Renata Cadoni, che ha analizzato “Strategie, Tecnologie e competenze compensative”, parlando nello specifico della legge 170/2010, con particolare attenzione agli strumenti compensativi di supporto per gli alunni con DSA, alle tecnologie compensative e alle strategie spontanee. La presidente della Cooperativa Attivamente di San Gavino Monreale, psicologa ed esperta in criminologia forense, dott.ssa Marianna Chessa, ha analizzato i disturbi dell’apprendimento e la loro relazione con la criminalità.

L’intervento dal titolo “Disturbi dell’apprendimento e risvolti sociali: correlazioni con il disagio sociale e la criminalità” ha messo in luce eventuali disagi comportamentali che si potrebbero presentare nel caso di una mancata diagnosi di disturbi specifici dell’apprendimento. Ha concluso il seminario la formatrice dell’Associazione Italiana Dislessici, prof.ssa di materie letterarie Rossana Boi con una relazione su “Dislessia: un mondo diverso dal tuo da scoprire e rispettare”. L’intervento ha evidenziato le difficoltà che incontrano genitori, educatori e docenti nell’affrontare la dislessia, in un percorso attraverso le linee guida sulla dislessia e le ultime novità che la ricerca scientifica sta facendo su tale materia.

Un interessante fuori programma è stato l’intervento della pedagogista Gabriella Porcu, coordinatrice del Centro di Aggregazione Sociale che da due anni segue un progetto sulla dislessia, finanziato dal Comune di San Gavino Monreale. La dott.ssa Porcu ha illustrato il progetto, le criticità rilevate e i successi riportati. Interessante anche l’intervento di un componente del gruppo “DSA Guspini” che ha condiviso con i presenti la propria esperienza di genitore di un figlio dislessico. Al termine del seminario, numerosi sono stati gli interventi del pubblico presente che ha richiesto chiarimenti e approfondimenti sulle relazioni presentate. All’incontro informativo ha partecipato oltre un centinaio di persone tra professionisti, genitori di bambini con disturbo dell’apprendimento e interessati all’argomento.

Fonte: Comprendo

Lascia un commento