18.8 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Novembre 2020

Morte in sala parto, i medici non hanno responsabilità

Emergenza sanitaria

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...

Coronavirus in Sardegna, 27 novembre: i dati dei contagi (+375) e dei guariti (+164) nelle ultime 24 ore. Altri 9 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 9 decessi e 375 nuovi casi. Cala il numero dei ricoveri. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 375...

Coronavirus in Sardegna, 26 novembre: i dati dei contagi (+405) e dei guariti (+126) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, in Sardegna ancora 5 decessi e 405 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 405 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.037...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Romina, medici senza colpe
Romina, medici senza colpe

Archiviazione definitiva del fascicolo giudiziario intestato ai ginecologi Carlo Tomasi, 61 anni, e Alessandro Biggio, di 40, e all’anestesista Tonio Sollai, di 62, in servizio nell’ospedale Nostra Signora di Bonaria di San Gavino, in relazione alla morte di Romina Vargiu, 34 anni, di Villacidro, deceduta al suo primo parto la notte del 19 maggio del 2011.

Per i tre medici, che erano riusciti a salvare la nascitura, era scattata l’ipotesi di reato di omicidio colposo da parte del sostituto procuratore Giangiacomo Pilia, a cui erano stato affidato il caso. A distanza di quasi due anni dai fatti, dopo l’archiviazione chiesta dallo stesso pubblico ministero e il ricorso in opposizione al provvedimento presentato dal marito della donna, Giovanni Schiavi, il Gip del Tribunale di Cagliari, Giampaolo Casula, ha disposto la definitiva archiviazione del caso, sostenendo di fatto che ai tre medici imputati, in base alle risultanze degli accertamenti effettuati dai medici legali Francesco Paribello e Gabriele Finco, non può essere addebitata alcuna responsabilità per quanto avvenuto quella notte in sala parto.

«La patologia che ha ucciso la giovane mamma – hanno stabilito i due medici legali – poteva comparire una volta ogni quattromila parti e non era affatto prevedibile». Una forte emorragia aveva provocato alla gestante un edema cerebrale con scompenso cardiaco a cui i medici ginecologi Carlo Tomasi e Alessandro Biggio e l’anestesista Tonio Sollai non avevano potuto rimediare nonostante il prodigarsi in sala parto e poi in quella operatoria assieme ai chirurghi. Adesso il caso è chiuso, i medici non sono responsabili della morte di Romina Vargiu.

Fonte: La Nuova Sardegna

Articolo precedenteNote di Primavera
Articolo successivoMorta dopo il parto, tutti assolti

Articoli correlati

Ultime News

Alluvione, la solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia

Solidarietà di Confartigianato alle popolazioni colpite dalla tragedia. Matzutzi e Pireddu: “Tante imprese e abitazioni distrutte e danneggiate: agire subito con sostegni e taglio...

Maltempo, agricoltura in ginocchio: primo bilancio pesantissimo

È cominciata la conta dei danni nelle campagne che da ieri piangono la perdita dell’allevatore Ilario Giuseppe Mannu di Bitti. L’agricoltura paga un tributo pesante...

Allerta meteo a San Gavino, le foto della Protezione Civile

L'allerta meteo diramata due giorni fa e poi prolungata a tutto il weekend ci ha fatto tornare indietro al 2013, quando l'alluvione Cleopatra colpì...

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea...