#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Santa Croce Olbia – Vitalis San Gavino 91-63

4° ritorno serie D

Basket Club – Polisportiva Marrubiu 76-85
Azzurra Oristano – Saab Terralba 87-78
S.Croce Olbia – Vitalis S.Gavino 91-63
Basket Siliqua – Basket Quartu 92-44
Atletico Cagliari – Sinnai Basket 93-92
Riposa: Ferrini Quartu

Nivea Santa Croce Olbia – S.S. Vitalis San Gavino 91-63

Tabellini:
Nivea Santa Croce Olbia: Mele Riccardo 4, Gaye Amadou, Pinna Daniele 2, Datome Roberto 8, Degortes Fabrizio 16, Datome Tullio 7, Pinna Alessandro 20, Masala Giovanni 25, Azzara Luca, Pipiciello Mattia 1, Piga Gian Luca 6, Serra Emanuele 5. All. Salvatore Franzini, 2° All. Roberto Mazzette.

S.S. Vitalis: Orrù A. 2, Orrù Nicola 4, Melis Antonello 12, Serpi Giorgio, Arrigo 23, Vacca Lorenzo 8, Murtas Silvio 4, Sanna G. 1, Follesa Andrea 7, Piras, Angei 2. All. Stefano Mulas

Parziali: 29 – 19; 24 – 20; 23 – 14; 15 – 10

Nella 4° giornata di ritorno del campionato di serie D la Vitalis San Gavino ha dovuto affrontare l’impegnativa trasferta in quel di Olbia, contro la Nivea Santa Croce Olbia, seconda in classifica.

S.S. Vitalis

S.S. Vitalis

I ragazzi di coach Mulas escono sconfitti al termine di una gara giocata comunque con voglia di fare bene e grande tenacia, soprattutto nella prima metà del match.

Partita molto difficile, a cospetto di una delle squadre più attrezzate del campionato, per la Vitalis, che comunque cerca di rimanere attaccata agli avversari il più a lungo possibile. A metà del primo quarto gli ospiti riescono a tenere a bada i padroni di casa (9-10), ma un allungo dei giallo-blu negli ultimi minuti costringe i ragazzi di San Gavino a finire il primo quarto sotto di 10 lunghezze (29-19).

I bianco-verdi però grazie a un buon secondo quarto riescono a restare in partita, nonostante il distacco aumenti sensibilmente di 4 punti (53-39).
E’ nel terzo quarto che gli olbiesi chiudono il match, aumentando il loro vantaggio di altri 9 punti; i tiratori della Santa Croce sono mortiferi da dietro la linea dei 6,75, e non lasciano speranza agli ospiti.

L’ultima frazione rappresenta solo ordinaria amministrazione per l’ Olbia; la partita arriva alla sirena finale con il punteggio di 91-63.

La Vitalis San Gavino osserverà un turno di riposo nel prossimo week-end, perciò avrà due settimane per preparare la delicata trasferta contro il Basket Siliqua il 16 febbraio.

Fonte: Nicola Orrù

Lascia un commento