Trattorando
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

La pecorella solidale a Santa Chiara

L’iniziativa “La Pecorella Solidale” è nata in seguito al progetto educativo-didattico di solidarietà, portato a conclusione il 18 marzo scorso e denominato “Doniamo una pecora ad un pastore che ha perso tutto durante l’alluvione del 18 novembre 2013”.

Il progetto si è concluso appunto con la donazione ad un pastore, Pietro Marongiu di Posada, che ha consentito a quest’ultimo l’acquisto di ventiquattro pecore per ricreare il proprio gregge. “Sa Paradura” si è conclusa con un bellissimo risultato e con immensa gioia dei bambini e delle insegnanti delle classi dell’istituto comprensivo Pirri 1 e 2.

La pecorella solidale a Santa Chiara

La pecorella solidale a Santa Chiara

“Sa Paradura” è un antichissimo istituto di natura solidale della Sardegna arcaica in cui i pastori cedono propri animali a un altro pastore meritevole e sfortunato per rimettere il malcapitato nelle condizioni di poter ricominciare la propria attività.

Giorgia Meloni, coordinatrice del progetto, ha avviato una ricerca su Internet allo scopo di poter ottenere il maggior numero di informazioni utili al progetto. La stessa ha poi trovato un’Associazione Culturale “Isperas” di Posada con presidente Giorgio Fresu, che si è occupato dell’iniziativa in loco per rintracciare il destinatario della donazione. Si è poi unita al progetto anche la scuola primaria privata “Carlo Felice” di Cagliari.

Il progetto ha riscosso un grande successo, sia mediatico che territoriale, ha dato modo ai bambini di poter “toccare con mano” il loro aiuto. Così la coordinatrice del progetto ha pensato di poter proseguire con un nuovo progetto di solidarietà, stavolta per aiutare due pastori del Medio Campidano, sempre danneggiati dal disastro del 18 Novembre scorso. L’idea è quella di sfruttare il disegno della “pecorella solidale” fatto a mano dalla coordinatrice e insegnante Giorgia Meloni, stampato poi nelle t-shirt utilizzate dai bambini e dalle insegnanti per l’occasione della cerimonia della donazione dell’assegno a Posada.

La pecorella solidale a Santa Chiara

La pecorella solidale a Santa Chiara

Il fine è quello della diffusione delle t-shirt tramite due strade: nelle scuole ed ospedali del territorio, oppure partecipando ad eventi della città di Cagliari e provincia, ciò consentirà alla scuola di raccogliere i fondi da destinare al progetto. In cinque mesi sono stati raccolti complessivamente 4.700 euro di cui 1.500 donati al pastore di Posada, e 3.200 donati a due pastori del Medio Campidano.

Si è così creata l’Associazione no profit de “La Pecorella Solidale” (in via di costituzione) con presidente Giorgia Meloni e vice-presidente Barbara Camedda, entrambe di San Gavino. Grazie all’aiuto e al coordinamento di Dottor Salvatore Pani, presidente della SAIE S.r.l., nella seconda fase son stati identificati e aiutati i pastori Daniele Muscas di Uras e Ignazio Cotza di Serramanna. La maggiore soddisfazione è che spesso il cuore grande dei bambini, la scuola e il territorio possono collaborare anche laddove lo Stato non giunge per primo a mediare tra essi, per un fine ultimo che è l’aiuto concreto per la nostra stupenda Sardegna e per i nostri conterranei.

E questa è una grande vittoria per noi, ma soprattutto un insegnamento di vita (per noi insegnanti e per i nostri allievi) che lascerà nelle nostre menti e nei nostri cuori ricordi indelebili. La raccolta fondi proseguirà durante la Festa di Santa Chiara a San Gavino, tramite la vendita delle t-shirt de “La Pecorella Solidale”, per proseguire in questa maniera la solidarietà. Inoltre per chiunque volesse contribuire spontaneamente alla raccolta fondi per continuare la solidarietà, può farlo scrivendo una mail a zoegimeloni@gmail.com o lapecorellasolidale@gmail.com oppure attraverso Facebook nella pagina “La Pecorella Solidale”. Quindi Fortza Paris!

Condividi la pagina

Lascia un commento