#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Rastelli convoca Alessio Murgia

È mercoledì 2 dicembre quando arriva a San Gavino una notizia storica per il movimento calcistico paesano: due sangavinesi sono appena stati convocati in prima squadra dal Cagliari Calcio.

L’occasione è la partita di Coppa Italia contro il Sassuolo a Reggio Emilia e i due protagonisti sono Alessandro Deiola, classe ’95 di cui vi abbiamo spesso raccontato le gesta, e Alessio Murgia, classe ’97 alla sua prima convocazione dopo aver ben impressionato con la squadra Primavera, prima in classifica anche grazie alla sua regia. Alessio nasce a San Gavino Monreale nel giugno del 1997, calcisticamente tira i suoi primi calci nel Circolo Santa Teresa, nel 2006 passa poi alla Monreale dove continua la sua crescita calcistica che si conclude col passaggio al Cagliari nel 2008. Dapprima a Palmas Arborea sotto l’attenta osservazione di Gianfranco Matteoli, poi ad Assemini dove si allenano le giovanili del Cagliari.

Rastelli convoca Alessio Murgia

Rastelli convoca Alessio Murgia

L’esordio in “Primavera” arriva nel 2013 ma la sua consacrazione arriva nello scorso autunno quando il mister Max Canzi gli assegna la maglia numero 10 e il ruolo di trequartista della squadra. Inizia la stagione segnando e facendo segnare, la maglia numero 10 non sembra un peso ma soltanto una grande responsabilità, a lui sono affidati praticamente tutti i calci da fermo e i suoi piedi fatati sono osservati con grande attenzione dalle più importanti squadre italiane.

L’apice viene raggiunto ad Arbus, quando con la sua Primavera, Alessio batte l’Inter, squadra per cui ha sempre simpatizzato sin da piccolo.

La sua performance è straordinaria, gol di testa (non proprio il suo forte), assist al bacio per il gol del 2-0, e “otto” in pagella in tutti i siti che hanno commentato la partita. È solo questione di settimane ma la chiamata in prima squadra arriverà.

È il pomeriggio del 2 dicembre scorso quando Rastelli dirama i convocati: ci sono Alessandro e Alessio. Per Alessandro l’ormai classica maglia numero 27, per Alessio invece la numero 7 che nelle ultime gloriose stagioni fu di Andrea Cossu. Per la cronaca la partita finisce 1-0 per il Cagliari che espugna il Mapei Stadium e passa il turno di Coppa Italia, Alessandro Deiola gioca tutta la partita da protagonista, Alessio Murgia invece, rimane in panchina per tutti e 90 i minuti, ma la favola è appena iniziata, e c’è tempo per parlarvene ancora…

Lascia un commento