#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Torneo di Viareggio: Murgia e Arras stendono il Milan

Un primo tempo perfetto, con il gol del sangavinese Murgia, permette alla Primavera del Cagliari di tenere vive le speranze di qualificazione.

La Primavera del Cagliari, archiviato il ko contro l’Ujana, raccoglie i primi tre punti della Viareggio Cup, battendo il Milan: 2-0 il risultato finale. I rossoblù guidati da Max Canzi, prendono in mano le redini del gioco, facendo suonare l’allarme rossonero e trovando, già nel primo tempo, il doppio vantaggio, poi difeso con le unghie e con i denti. I sardi occupano la seconda posizione nel girone 5 del gruppo B in compagnia dello stesso Milan. Domenica, alle ore 11.00, il Cagliari sarà impegnato contro l’Ascoli, in una sfida da vincere a tutti i costi per centrare la qualificazione agli Ottavi di Finale.

Al 12° calcio di punizione di Murgia, che si infila alle spalle del portiere del Milan e che vale l’1-0 per i sardi. Il pallino del gioco resta sempre nelle mani dei rossoblù che, al 37°, realizzano il gol del raddoppio con Arras. Nel secondo tempo il Cagliari difende il vantaggio e tiene aperti i giochi per la qualificazione.

Torneo di Viareggio: Murgia e Arras stendono il Milan

Torneo di Viareggio: Murgia e Arras stendono il Milan

MILAN: Liveri, Malberti (1’st Piacentini), Mondonico, Bordi, Llamas (34’st Hamadi), Gamarra (34’st Turano), Mastalli (25’st La Ferrara), Zanellato (1’st Agnero), Careccia (1’st Hadziosmanovic), Crociata, Casiraghi (14’st Bianchimano). In panchina: Cancelli, Spinelli, Maldini, Zucchetti, Iudica. Allenatore: Brocchi.

CAGLIARI: Montaperto, Granara, Bernardi, Arca, Manca (43’st Volteggi), Pennington (34’st Piras), Colombatto, Scanu (43’st Vispo), Murgia (43’st Perez), Arras (34’st Taccori), Cortesi (34’st Popiela). In panchina: Galizia, Biancu, Sarritzu, Cadili. Allenatore: Canzi.

Arbitro: Bitonti di Bologna.

Reti: 12’pt Murgia, 37’pt Arras.

Lascia un commento