9.2 C
San Gavino Monreale
venerdì, Aprile 3 2020

Discarica a cielo aperto a San Gavino

Da leggere

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 27.071 € dopo 10 giorni

Dopo 10 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 27.071 euro grazie alla donazione...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 2 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus, ecco quanto ha inciso sulla mortalità in Sardegna

La pandemia da coronavirus sta cambiando il nostro mondo, le nostre abitudini e il timore (fondato) è che possa essere qualcosa con...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 745 a 794 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Probabilmente l’argomento che abbiamo affrontato più spesso nelle nostre pagine è quello inerente al decoro del paese, siamo passati dalle zone abbandonate recuperate dai giovani volenterosi del nostro paese ad alcuni consigli utili per il miglioramento di diverse zone di San Gavino.

Discarica a cielo aperto a San Gavino
Discarica a cielo aperto a San Gavino

Ma spesso passeggiando nella periferia, che poi tanto periferia non è, ci imbattiamo in situazioni davvero particolari per un paese che vuole avere come biglietto da visita “la bellezza”.

Siamo nella zona di via Convento, poco dopo aver superato il vecchio e mai dismesso passaggio a livello, in quella che molti conoscono come la zona delle Casermette, zona diventata celebre grazie anche al Carnevale e agli ottimi artisti della cartapesta che giorno e notte per alcuni mesi all’anno occupano, o hanno occupato quegli spazi. Una zona in cui sono presenti alcune attività produttive e non tanto distante la caserma dei Carabinieri.

All’interno della “casermetta” più lontana, quella più diroccata, ci siamo trovati di fonte uno spettacolo a dir poco indecoroso: frigoriferi buttati, sedili di auto e tanti, tantissimi pneumatici. Il tutto all’interno di una stanza coperta da quattro mura ma non dal tetto. All’esterno altri cumuli di rifiuti pericolosi e non. A pochi metri i cortili delle abitazioni di via Tavolara e via Malta che siamo ragionevolmente sicuri, non apprezzeranno questo tipo di arredo urbano. Trovare i colpevoli di tanta inciviltà ci pare pressoché impossibile, mentre murare l’unica entrata aperta della “casermetta” e ripulire da tanto schifo, sarebbe decisione saggia.

Ma lasciamo che parlino le foto…

Discarica a cielo aperto a San Gavino
Discarica a cielo aperto a San Gavino

Discarica a cielo aperto a San Gavino
Discarica a cielo aperto a San Gavino

Altri articoli

Ultime News

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 27.071 € dopo 10 giorni

Dopo 10 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 27.071 euro grazie alla donazione...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale al 2 aprile 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...

Coronavirus, ecco quanto ha inciso sulla mortalità in Sardegna

La pandemia da coronavirus sta cambiando il nostro mondo, le nostre abitudini e il timore (fondato) è che possa essere qualcosa con...

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 745 a 794 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

La fake news delle rapine con la scusa della consegna delle mascherine

Su social e WhatsApp di tanti cittadini sangavinesi, nelle ultime ore sta girando un messaggio inquietante, che recita così: “Stanno girando delle...