17.7 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 25 Novembre 2020

Il 2 agosto verrà rimosso il palo Enel in viale Rinascita

Emergenza sanitaria

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Coronavirus in Sardegna, 23 novembre: i dati dei contagi (+505) e dei guariti (+283) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 505 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 505 nuovi casi emersi dall'analisi di 2.589 tamponi e...

Coronavirus in Sardegna, 22 novembre: i dati dei contagi (+404) nelle ultime 24 ore. Altri 10 decessi

Covid-19, in Sardegna salgono a 18.493 i casi di positività da inizio pandemia. Dai dati diramati dall'unità di crisi regionale sono 404 i nuovi positivi...

Villacidro, 19 nuovi casi di Coronavirus: i casi salgono a 67

A Villacidro il bollettino Covid-19 si fa preoccupante. La sindaca Marta Cabriolu ha comunicato l'esplosione dei contagi nel paese: sono 19 i nuovi casi...

Rossella Pinna contro l’Assessorato alla Sanità: “Grave ritardo sull’attuazione della campagna vaccinale antinfluenzale”

"Siamo a novembre, in piena seconda ondata di Covid e di fatto la campagna vaccinale è solo accennata, i nostri concittadini più fragili e...

Ha i giorni contati il palo Enel più odiato di San Gavino Monreale, più volte al cento dei nostri articoli (leggi anche: Io odio questo palo! e Pali pericolosi tra via Mazzini e viale Trieste).

Il 2 agosto verrà rimosso il palo Enel in viale Rinascita
Il 2 agosto verrà rimosso il palo Enel in viale Rinascita

Per martedì 2 agosto è prevista la sua rimozione, per la quale da giorni sono state eseguite alcune opere propedeutiche. Infatti è stato interrato il cavidotto per il passaggio di una parte della linea e il posizionamento di un nuovo palo a supporto della linea di media tensione. Per l’1 e il 2 ci sarà qualche disagio per la normale viabilità e alcune ore di interruzione dell’energia elettrica nella zona.

Sono anni che il palo creava problemi di sicurezza, in particolare per gli automobilisti in uscita dalla via Mazzini sia per l’attraversamento dell’incrocio che per la svolta a destra in viale Rinascita. Tra pochi giorni tutto questo verrà superato.

Articoli correlati

Ultime News

Convegno “Vite da Narcisi”, il link per la diretta streaming

Si invita la popolazione a partecipare al convegno, ricordando che per assistervi basta collegarsi al canale Youtube dell'Amministrazione comunale con il link sottostante:https://www.youtube.com/channel/UC3cY68XvZKYf0AnHt95nxnAoppure, direttamente a https://www.youtube.com/watch?v=iylE2JKZJHA&feature=emb_title  Se...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Coldiretti: “Per l’agnello IGP serve un’azione forte e unitaria dal pastore alla tavola”

Controlli lunga la filiera dell’agnello di Sardegna Igp, sul mercato e valorizzazione del prodotto locale. È l’appello di Coldiretti Nuoro Ogliastra che vista la...

Comprare locale per rendere il Natale meno amaro, la campagna di Coldiretti Sardegna

Le festività natalizie saranno condizionate dalle possibili misure previste a fine anno per contenere il contagio Covid. Secondo una analisi Coldiretti/Ixè i mancati spostamenti...