#
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Come arredare un moderno salone in casa

Il salone, o meglio noto come soggiorno, è il cuore pulsante di una casa, o per meglio dire l’immagine che questa presenta al suo interno e all’esterno. Si tratta dell’ambiente in cui più si trascorre del tempo, in cui ci si riunisce, in cui ci si rilassa. Si capisce facilmente come il cuore della casa, la sua carta di identità, sia la parte fondamentale da arredare. Ed è la cosa più complessa di questo mondo.

Come arredare un moderno salone in casa

Come arredare un moderno salone in casa

In un soggiorno, moderno ed elegante, sono previsti tanti dettagli: dai divani ad eventuali poltrone che possono essere personalizzate in tanti modi, clicca qui per vedere qualche esempio, fino ad arrivare alle mensole, ai tavoli ed ovviamente ai quadri. Ma come ci si può orientare nella scelta degli arredi e come si possono distribuire questi nell’ambiente per ottenere un risultato soddisfacente per i nostri gusti? Si comincia… dal tappeto! Può sembrare strano ma partire dal tappeto può aiutare molto nella scelta circa l’assemblaggio del proprio salone. Il tappetto, infatti, delimita lo spazio dentro e attorno a cui si troverà il posto per le sedie, gli accessori e tutti gli arredi e al suo interno è facile organizzare tutti gli elementi. Si consiglia un tappeto di lunghezza media, evitando quelli piccoli che danno meno importanza al salotto. Fatto ciò, si passa al principe del salone: il divano.

Elemento imprescindibile del salone, normalmente è la priorità nella scelta dell’arredo e tutto molto spesso dipende da lui. Anche in questo caso è una questione di misure: un unico divano generalmente è sufficiente da coordinare con altri arredi ma le misure, dicevamo, sono fondamentali e fondamentalmente da proporzionare alla stanza. Evitate, dunque, modelli oversize anche in presenza di spazio abbondante: se c’è tanto spazio da occupare acquistate due o più divani, anche a più posti, pratici e funzionali. Magari meglio evitare un divano con penisola o forme curve, un divano da casa più contenuto occupa lo spazio di cui ha bisogno e offre la comodità necessaria. Ovviamente caratterizzarlo più che si può con cuscini e comodissimi copridivano come quelli presenti sul sito specializzato homelook.it. Attorno al divano viene il resto: poltroncine, sedie, sgabelli, tutto il necessario in base ai propri gusti e ai propri stili: in un salone generalmente c’è una tv, una zona comunque rilassante. Risulta dunque imprescindibile la presenza di sedie, poltroncine, sgabelli, un’idea se non altro di praticità per occupare spazio e creare un bell’ambiente in perfetta sintonia con gli arredi di casa, un tocco di personalità e gusto. Sono pur sempre piccoli piani di appoggio, anche per telecomandi e riviste, oltre che potenziali spazi ulteriori per gli ospiti. In un buon salone, inoltre, non può mancare il tavolino, imprescindibile forse quanto il divano: si tratta di un utile piano d’appoggio ma anche un tocco di originalità alla stanza. Il consiglio è quello di comprare un tavolino più basso che altro, funzionale come punto d’appoggio e come “compagno” del divano. Se lo spazio è ampio anche altri tavolini possono risultate utili, magari a lato di quello centrale e di fianco al divano, dal momento che spesso possono fungere da veri e propri braccioli.

Sono questi gli elementi indispensabili per la creazione di un salone bello, accogliente, originale. Da coordinare con l’illuminazione, necessaria in ogni stanza della casa ed in particolar modo nel salone: l’uso di lampade da appoggio, anche sul tavolino, può creare la giusta atmosfera o comunque dare al salone quel tocco in più. Il tocco in più che spetta al principe della casa…

Lascia un commento

One Response to Come arredare un moderno salone in casa

  1. Pingback: L'importanza di una caldaia moderna per i mesi invernali