22.8 C
San Gavino Monreale
mercoledì, Luglio 15 2020

Schiamazzi notturni, disposta la chiusura notturna di un distributore automatico 24h

Da leggere

Convocazione del Consiglio Comunale di San Gavino Monreale – 21 luglio 2020

La cittadinanza di San Gavino Monreale è invitata a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione ordinaria, seduta pubblica, con...

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Polemica a San Gavino Monreale per l’ordinanza del Sindaco che impone la chiusura notturna di un distributore automatico di cibo e bevande in via Vittorio Emanuele III a San Gavino Monreale. Sulla porta di Panino Express, infatti, è comparso un cartello che sta facendo discutere (con toni molto accesi) la cittadinanza.

Schiamazzi notturni, disposta la chiusura notturna di un distributore automatico 24h
Schiamazzi notturni, disposta la chiusura notturna di un distributore automatico 24h

Il sindaco Carlo Tomasi infatti, con l’ordinanza numero 9 del 24-07-2019 ha applicato la normativa sugli orari di apertura dei locali all’aperto e di quelli non insonorizzati. I locali e le attività di distribuzione automatica di cibo e bevande, non potranno aprire prima delle 5:30 e non dovranno chiudere oltre le ore 01:00 da domenica a giovedì e le ore 02:00 venerdì, sabato e prefestivi. L’Amministrazione Comunale potrà ridurre l’orario per esigenze di interesse pubblico, qualora venga compromesso il diritto al riposo dei cittadini.

Le sanzioni per i trasgressori saranno salate, si arriva fino ai 1.000 euro.

L’ordinanza non è stata ben digerita dai gestori dei distributori automatici, che vedranno ridotti orari di lavoro e introiti ed è stata contestata da molti giovani. È stata invece ben accolta da chi abita nei pressi dei suddetti locali, trasformati di sovente in discoteche a cielo aperto e teatro di schiamazzi notturni e bravate, alla lunga insopportabili per i residenti.

Doveroso sottolineare che non si tratta di una legge “ad personam” ma di una disposizione che influenza tutte le attività commerciali di somministrazione di alimenti e bevande, tra cui bar e circoli privati, ma anche attività di intrattenimento musicale o ludico, comprese le manifestazioni sportive. Gli esercizi pubblici aventi esclusiva ospitalità interna o in dehors chiusi e insonorizzati, e che non generano impatto verso l’esterno (in quanto non utilizzino impianti di diffusione sonora e non svolgano trattenimenti musicali) o, che non inducano stazionamenti della propria clientela all’esterno del locale, non sono invece assoggettati a limitazioni orarie.

Schiamazzi notturni, disposta la chiusura notturna di un distributore automatico 24h
Schiamazzi notturni, disposta la chiusura notturna di un distributore automatico 24h

Il popolo sangavinese si spacca in due, tra chi si scaglia contro l’Amministrazione Comunale e un “paese di vecchi” e chi invece non sopporta più urla, musica e viavai di macchine a qualsiasi ora della notte (con impossibilità di dormire, soprattutto in estate con le finestre aperte). E per chi lavora o studia, l’impossibilità di riposare diventa un problema serio. Non solo vecchi contro giovani, quindi, ma anche giovani contro altri giovani.

Chi ha ragione? La verità, forse, sta nel mezzo.

Altri articoli

Ultime News

Convocazione del Consiglio Comunale di San Gavino Monreale – 21 luglio 2020

La cittadinanza di San Gavino Monreale è invitata a partecipare alla riunione di Consiglio Comunale, convocato in sessione ordinaria, seduta pubblica, con...

15 luglio, una cena sotto le stelle per sostenere AIRC

"Cena sotto le Stelle" nel centro cittadino per sostenere la ricerca oncologica di AIRC. Il giorno 15 luglio con...

Banda ultra larga, appello alla Regione per completare i cantieri

BANDA ULTRA LARGA – Da Confartigianato Sardegna alla Regione appello a completare la BUL: infrastruttura fondamentale irrinunciabile. Matzutzi e Serra (Confartigianato Sardegna):...

Lions Club Villacidro, il 5 luglio 2020 la cerimonia del Passaggio della Campana

Il 5 luglio 2020 si è svolta nel ristorante Santa Lucia a San Gavino Monreale il Passaggio della Campana del Lions Club...

Pratiche di successione online, al via il servizio anche nel Sud Sardegna

Grazie alla semplificazione digitale della procedura, sarà possibile ridurre notevolmente i tempi della richiesta, nel pieno rispetto del distanziamento interpersonale.