22.2 C
San Gavino Monreale
martedì, Maggio 26 2020

[Ricette Sangavinesi] Su coccoi de Pasca

Da leggere

Sud Sardegna, Poste Italiane contro la violenza di genere

Sui monitor dei 102 sportelli Postamat Atm della città metropolitana di Cagliari e della provincia del Sud Sardegna il numero e l’app...

#sangavinoaiuta, un conto corrente per famiglie e aziende in difficoltà

Il Comune di San Gavino Monreale ha oramai completato l'erogazione dei buoni spesa alimentari e di beni di prima necessità per un...

Tornano le erbe aromatiche della ricerca: ecco come prenotarle!

Ogni anno, nelle piazze italiane, aspettiamo con piacere l'arrivo delle erbe aromatiche AISM. Si tratta di un modo utile e piacevole di...

Coronavirus, la Sardegna corre veloce: zero contagi da 5 giorni

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Si avvicina la Pasqua, e vi proponiamo una ricetta per il pane tradizionale che si può trovare sulle nostre tavole in questi giorni di festa. Un particolare coccoi che ricorda i pranzi di famiglia e le tavolate imbandite dalle nostre nonne…

Su coccoi de Pasca
Su coccoi de Pasca

INGREDIENTI: 1 kg di Semola fine, 30 g di lievito madre (su fromentu), Acqua, Uova, Sale

Su coccoi de Pasca
Su coccoi de Pasca

PREPARAZIONE
Prima di fare il pane preparate su fromentu (un pezzo di pasta utilizzata per il fare il pane la volta precedente) facendolo ammorbidire nell’acqua tiepida. Lavoratelo aggiungendo un pizzico di sale e lasciatelo riposare sommerso di farina in un cesto coperto con un telo. Successivamente impastate la semola con l’acqua salata e calda. Aggiungete all’impasto il lievito sciolto e lavorate vigorosamente per amalgamare con cura la pasta. L’operazione seguente è quella più dura, cioè di distendere, spianare e battere la pasta con le mani su un piano preferibilmente in legno. Per fare questo aiutatevi con l’acqua tiepida fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.

Di seguito lavorate la pasta dentro i recipienti di terracotta, manipolandola con i pugni chiusi e premendola. Lasciatela riposare dentro un recipiente di terracotta coperta con un telo. A fermentazione ultimata lavoratatela ancora una volta finché è pronta per essere modellata. Preparate i pani, fatte il buco al centro, metteteci l’uovo e fatte le decorazioni a vostro piacimento . Dopo aver confezionato i pani li ricoprite con un telo e fateli riposare per almeno due ore. Intanto preparate il forno, quando è pronto per la cottura, infornate e fatte cuocere a 250° per circa tre quarti d’ora.

Fonte: Ricette di Sardegna

Altri articoli

Ultime News

Sud Sardegna, Poste Italiane contro la violenza di genere

Sui monitor dei 102 sportelli Postamat Atm della città metropolitana di Cagliari e della provincia del Sud Sardegna il numero e l’app...

#sangavinoaiuta, un conto corrente per famiglie e aziende in difficoltà

Il Comune di San Gavino Monreale ha oramai completato l'erogazione dei buoni spesa alimentari e di beni di prima necessità per un...

Tornano le erbe aromatiche della ricerca: ecco come prenotarle!

Ogni anno, nelle piazze italiane, aspettiamo con piacere l'arrivo delle erbe aromatiche AISM. Si tratta di un modo utile e piacevole di...

Coronavirus, la Sardegna corre veloce: zero contagi da 5 giorni

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Coronavirus, bollettino a San Gavino Monreale del 25 Maggio 2020

Il Comune di San Gavino Monreale ha aggiornato il "bollettino" con tutte le informazioni sui casi di contagi da Covid-19 nel nostro...