16 C
San Gavino Monreale
giovedì, 26 Novembre 2020

Giacomina e il popolo di legno

Emergenza sanitaria

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...

Fincantieri, ok del MISE all’acquisizione di INSO (la società che costruirà il nuovo ospedale del Medio Campidano)

Con decreto del 12 novembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’aggiudicazione dei complessi aziendali facenti capo a INSO – Infrastrutture Sociali (inclusa...

Coronavirus in Sardegna, 23 novembre: i dati dei contagi (+505) e dei guariti (+283) nelle ultime 24 ore. Altri 5 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 505 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 505 nuovi casi emersi dall'analisi di 2.589 tamponi e...

Coronavirus in Sardegna, 22 novembre: i dati dei contagi (+404) nelle ultime 24 ore. Altri 10 decessi

Covid-19, in Sardegna salgono a 18.493 i casi di positività da inizio pandemia. Dai dati diramati dall'unità di crisi regionale sono 404 i nuovi positivi...

Villacidro, 19 nuovi casi di Coronavirus: i casi salgono a 67

A Villacidro il bollettino Covid-19 si fa preoccupante. La sindaca Marta Cabriolu ha comunicato l'esplosione dei contagi nel paese: sono 19 i nuovi casi...

Giacomina e il popolo di legno
Giacomina e il popolo di legno

Lo spettacolo è un omaggio all’opera di Eugenio Tavolara e Tosino Anfossi, due personalità fondamentali nella cultura sarda del Novecento. I due artisti realizzarono negli anni ’20 una collezione di giocattoli raffigurante personaggi in un mondo agro-pastorale e urbano dell’Isola. Is Mascareddas hanno trasformato i pezzi d’arte in soggetti teatrali, creandogli intorno una storia, la cui protagonista è Giacomina, novella Alice in un magico mondo di pupazzi, dove pastori bizzarri con strane pecore, donne-chiocce con galline e pulcini al seguito, donne-campane, donne-brocche e ancora giostre di balli tondi vivono di vita propria, in un gioco teatrale ricco di divertenti colpi di scena Nello spettacolo si avvicendano quaranta personaggi e le poche parole pronunciate cedono il passo alla forza delle immagini.

Il movimento creato dagli animatori si fonde con quello musicale delle partiture scritte dal compositore Gavino Murgia, autore e strumentista. Il risultato dello spettacolo è suscitare nel pubblico una sorta di “imprinting” verso le forme, colori e le sonorità di una Sardegna scevra da luoghi comuni.

Is Mascareddas
Tutto iniziò nel lontano 1980, quando i nostri due eroi, Donatella Pau e Tonino Murru, decisero di provare a fare qualcosa che in Sardegna nessuno aveva fatto mai. Cioè uno spettacolo di burattini. Ogni cultura del mondo ha la sua tradizione di teatro d’animazione, come lo chiamano le persone istruite. Lo stesso per l’Italia: tutte le regioni, tutte le città, da Venezia a Napoli, hanno la loro. Tranne la Sardegna. Gran bell’isola, ma burattini o marionette, niente!

Ci sono i Mamuthones, ma quelli sono persone mascherate. Non esiste neanche un nome sardo per i burattini, tant’è vero che hanno chiamato la compagnia Is Mascareddas, le mascherine. La compagnia Is Mascareddas è considerata una delle migliori compagnie di burattini di Italia. Numerose le tournèe nella penisola e all’estero ospiti dei più importanti festival.

Articoli correlati

Ultime News

Bollettino di aggiornamento Covid-19: San Gavino Monreale 25.11.2020

Si comunicano i dati aggiornati alla data odierna:• 32 attualmente positivi (-1 da ieri) di cui 32 in isolamento domiciliare e nessuno ricoverato con sintomi.• 25 persone in quarantena (oltre i positivi...

“Un’autorizzazione eccezionale per gli allevatori asintomatici”, la richiesta per salvare la campagna sarda

La Campagna non si ferma neppure davanti al Covid. Continua a produrre e richiedere l’attenzione e il lavoro degli agricoltori. In particolar modo gli...

Zafferano di Sardegna DOP: una certificazione porta la Sardegna fuori dalla crisi

San Gavino Monreale, Turri e Villanovafranca sono i tre paesi sardi dove la produzione dello Zafferano di Sardegna DOP è cultura e tradizione. Qui,...

Coronavirus in Sardegna, 25 novembre: i dati dei contagi (+351) e dei guariti (+197) nelle ultime 24 ore. Altri 6 decessi

Covid-19, ancora sei decessi e 351 nuovi casi. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 351 nuovi casi emersi dall'analisi di 3.877 tamponi e...