Sagra delle Olive di Gonnosfanadiga
Monumenti Aperti Tutto l'Anno | San Gavino Monreale Mappa dei Murales Sangavinesi

Resta in contatto con San Gavino Monreale . Net!

RSS FeedYoutube

Un sangavinese in Serie A

Alessandro Deiola

Alessandro Deiola

Classe 1995, non ancora maggiorenne, Alessandro Deiola è stato convocato dal Cagliari per l’ultima gara della stagione. Stiamo parlando naturalmente di Serie A. L’atleta o meglio, il ragazzo in questione, è al momento l’orgoglio calcistico (e non solo) del paese.

Cresciuto nella Sangavinese sotto la cura sempre sapiente di signor Giovanni Zucca, ad appena dieci anni passa alla Santa Teresa per l’ultimo anno della categoria pulcini. Giusto un anno, forse di passaggio, perché l’anno successivo entra già a far parte delle giovanili del Cagliari Calcio, prima a Palmas Arborea, dove ha sede la scuola calcio di Gianfranco Matteoli, e poi ad Assemini, dove il Cagliari coccola e allena le nuove promesse del calcio isolano.

Nel tempo cambia il suo ruolo in campo, partito centrocampista tuttofare già da bambino era capace di ricoprire praticamente tutti i ruoli, anche quello di portiere! Attualmente è difensore centrale, un giovane Nesta tutto sangavinese. La sua scalata nelle giovanili del Cagliari è tanto veloce quanto meritata, arriva ben presto a guadagnarsi le attenzioni dei vari mister della prima squadra sino alla prima convocazione avvenuta per una partita ufficiale.

È sabato 18 Maggio e il sito del Cagliari Calcio per quanto riguarda i difensori convocati dalla coppia di allenatori rossoblù Pulga e Lopez elenca: Astori, Avelar, Deiola, Rossettini e Russu. Ma è lo stesso Deiola che da bambino faceva ammattire le squadre avversarie del circondario? Si è lo stesso, siamo sicuri che non sia cambiato, un ragazzo a modo, educato e con tanta tantissima voglia di migliorarsi. Forza Alessandro, l’esordio in serie A è solo rimandato.

Fonte: Luca Fois, Comprendo

Condividi la pagina

Lascia un commento