29.3 C
San Gavino Monreale
mercoledì, 5 Agosto 2020

Casinò online, dai live games alla realtà virtuale

Da leggere

Ciao, Orlando

Apprendiamo con infinita tristezza che Orlando Montis ci ha lasciati. Per tutti, Orlando era un simbolo di San Gavino Monreale....

Festival Letterario del Monreale 2020, svelata la lista degli ospiti

Lo staff del Festival Letterario del Monreale comunica la lista ufficiale degli ospiti che parteciperanno all'Edizione 2020 del Festival, in programma nei giorni...

Suinicoltura, conto alla rovescia per il via libera all’export

Dopo 42 anni di peste suina e 3.188 giorni di embargo (con divieto di vendita della carne suina e trasformati oltre i...

Un “Filo diretto con il Comune”: sul nostro sito le comunicazioni istituzionali del Comune di San Gavino Monreale

Tenere la cittadinanza sangavinese sempre aggiornata sulle news dell'Amministrazione Comunale di San Gavino Monreale, su tutte le informazioni di pubblico interesse e...

Oggi in tanti hanno imparato a conoscere i casinò online, una delle nicchie di gaming più gettonate in assoluto. È normale che sia così, considerando il fascino di questo passatempo immortale e la sua avanzata nel mondo delle nuove tecnologie digitali. Le novità sui casinò non si limitano infatti solo alla nascita di queste particolari piattaforme: il settore del gambling online è in costante sviluppo, muovendosi di pari passo con le tecnologie più innovative. In questi anni ci troviamo dunque in un delicato momento di passaggio: il fattore “live” e tecnologie come la realtà virtuale sono destinati a rivoluzionare il volto dei casinò digitali. Non si parla solo di futuro, ma anche di presente: è infatti già possibile testare alcune di queste novità su certi siti, sebbene si tratti spesso di tecnologie in fase di prova. Tuttavia, la tecnologia VR nei casinò online è ancora in fase di sviluppo e al momento non è ancora possibile giocare con le popolari slot online VR come Book of Ra italiano.

Casinò online, dai live games alla realtà virtuale
Casinò online, dai live games alla realtà virtuale

Una premessa sul successo dei casinò digitali

Il grande successo dei casinò digitali necessita di una premessa: l’applicazione delle nuove tecnologie ha sempre un costo; nel caso della VR, ad esempio, le spese e gli investimenti sono piuttosto massicci. La scelta di alcuni operatori di muoversi in questa direzione, quindi, è stata giustificata dai grandi introiti assicurati dal settore dei casinò online. Si parla infatti di un comparto che è arrivato a un valore complessivo di circa 441 milioni di euro: la metà dell’intero valore del gioco online, pari a un miliardo di euro. Si tratta infatti di un trend che dimostra di essere in costante crescita, con un tasso annuo del +13%. Da ciò si capisce quanto i player di questo settore abbiano potuto contare su una base economica molto solida, per poter investire nelle nuove tecnologie.

Il casinò telematico si trasforma: oggi si gioca live

Il visore VR e la realtà virtuale rappresentano il sogno di tanti giocatori: di contro, già oggi è possibile sfruttare delle migliorie tecniche notevoli, in grado di potenziare la user experience degli appassionati. Alcuni casinò online, non a caso, permettono agli utenti di collegarsi con tavoli da gioco reali e con croupier in carne e ossa. Un esempio è il live blackjack disponibile su alcuni siti web: come funziona? Ci si collega a un software dotato di tutte le opzioni canoniche per il gioco, ma il video non presenta una normale schermata digitale: al suo posto troviamo infatti il video in tempo reale con il croupier e il tavolo da gioco. I vantaggi di questo sistema in termini di realismo sono enormi, in quanto, al contrario delle semplici riproduzioni digitali dei giochi, l’utente ha la possibilità di provare sensazioni molto più gratificanti e vicine a quelle del gioco “reale”.

Casinò online, dai live games alla realtà virtuale
Casinò online, dai live games alla realtà virtuale

Dal live alla realtà virtuale: il potenziale dei VR

Già oggi diversi sistemi di gioco hanno cominciato a sfruttare in modo serio e concreto la realtà virtuale. Basti pensare a console come la Xbox One o la Playstation 4, dotate dei rispettivi visori VR e ricche di giochi progettati proprio per queste tecnologie specifiche. Qual è la situazione relativa all’applicazione della virtual reality ai casinò online? Fuori dall’Italia è già possibile trovare alcuni casinò digitali internazionali che sfruttano questa innovativa tecnologia. In fondo si tratta della naturale evoluzione del gioco live, citato poco sopra: solo che nei casi presenti oggi la realtà virtuale non è stata ancora affiancata a dei croupier in carne e ossa, ma a semplici PNG che li replicano nelle fattezze. Va comunque specificato che siamo praticamente ancora agli albori di questa tecnologia: i casinò online sfruttano visori VR come l’Oculus Rift e al momento non prevedono la commercializzazione di device proprietari.

Perché la scelta del VR per i casinò online?

La risposta potrebbe essere scontata, ma non lo è. Innanzitutto il VR promette di fiondare il giocatore in un’esperienza di gioco decisamente più completa e immersiva. Molti vedono il VR come una tecnologia legata ai singoli giochi, ma in realtà le potenzialità sono di molto superiori a questo concetto. Ad esempio, un domani il player potrebbe calarsi in un mondo digitale votato all’esperienza offerta dalla realtà virtuale: potrebbe muoversi in questo mondo fittizio per fare shopping, per lavorare e concedersi una pausa presso un casinò. Dunque non si tratterebbe solo di collegarsi con un semplice tavolo verde o un gioco.

VR e casinò: fra marketing e dubbi

Al momento il VR viene sfruttato soprattutto come elemento di differenziazione dai competitor: nel campo dei casinò online, dunque, funziona come un vero e proprio strumento di marketing che si rivela particolarmente efficace. Per quale motivo ancora oggi questo sistema non è presente in Italia? Molti operatori hanno dei dubbi riguardo alla reale portata di una nicchia interessata a questa evoluzione. Se da un lato il live risulta essere apprezzatissimo, infatti, dall’altro la VR non sembra essere in cima alle priorità dei player.

In conclusione, il live piace perché dà una sensazione di realtà fisica, mentre la realtà virtuale dimostra di essere legata più che altro alle preferenze del pubblico più giovane.

Altri articoli

Ultime News

Ciao, Orlando

Apprendiamo con infinita tristezza che Orlando Montis ci ha lasciati. Per tutti, Orlando era un simbolo di San Gavino Monreale....

Festival Letterario del Monreale 2020, svelata la lista degli ospiti

Lo staff del Festival Letterario del Monreale comunica la lista ufficiale degli ospiti che parteciperanno all'Edizione 2020 del Festival, in programma nei giorni...

Suinicoltura, conto alla rovescia per il via libera all’export

Dopo 42 anni di peste suina e 3.188 giorni di embargo (con divieto di vendita della carne suina e trasformati oltre i...

Un “Filo diretto con il Comune”: sul nostro sito le comunicazioni istituzionali del Comune di San Gavino Monreale

Tenere la cittadinanza sangavinese sempre aggiornata sulle news dell'Amministrazione Comunale di San Gavino Monreale, su tutte le informazioni di pubblico interesse e...

10 mila euro per gli eventi, la mozione del Gruppo Misto per rilanciare turismo e commercio locale

Una mozione dei consiglieri del Gruppo Misto, Stefano Altea e Nicola Orrù, per lo stanziamento di una "congrua somma", di almeno 10...