6.9 C
San Gavino Monreale
domenica, 29 Marzo 2020

Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno 2019, Francesco Podda è il preferito dal pubblico dopo una votazione da record

Da leggere

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 18.396 € dopo 5 giorni

Dopo 5 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 18.396 euro grazie alla donazione...

Conte: 4 miliardi per i Comuni Italiani e 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”

"Lo Stato c'è". Così il Premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa delle ore 19:30 di oggi 28 marzo 2020.

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 530 a 624 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Patenti, revisioni e carte di circolazione: tutte le proroghe del Ministero dei Trasporti

Il Ministero dei Trasporti, per ovviare all'impossibilità di rinnovare patenti, revisioni ed altri documenti legati al mondo degli spostamenti individuali e del...

Con la chiusura del “televoto” di ieri notte, si conclude la votazione del pubblico su Facebook, momento social della terza fase del “Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno 2019”.

In gara, dei dieci nomi iniziali, sono rimasti solo tre finalisti. Ad aggiudicarsi il cosiddetto “voto del pubblico”, dopo una maratona di quattro giorni, è stato il triatleta Francesco Podda che con ben 680 preferenze ha battuto la concorrenza di un sempre competitivo e apprezzatissimo dal pubblico Fabio Sitzia (605 preferenze) e dell’artista Daniela Frongia (140 preferenze).

A tutti e tre vanno innanzitutto i nostri ringraziamenti per essersi prestati a questo gioco, mettendosi in prima linea ed esponendosi al voto di una giuria popolare e accettandone il verdetto.

In secondo luogo non possiamo non rimarcare la risonanza mediatica del Premio, che ha travalicato i confini del nostro paese e fatto registrare numeri da record. Basti pensare che lo scorso anno i voti validi furono 413 e due anni fa 500, numeri importanti. Nell’edizione 2019 del “Premio Tomasi Gioielli Sangavinese dell’Anno” quei record sono stati frantumati dai nostri “velocisti”: sia il triatleta Francesco Podda che il pilota di rally Fabio Sitzia hanno – singolarmente – superato la somma dei voti degli anni precedenti. Ottimo anche il risultato di Daniela Frongia, che in altre annate, con 140 voti, avrebbe ottenuto un piazzamento decisamente importante.

Cosa succede ora

Come di consueto, registriamo il voto del pubblico per Francesco Podda e attendiamo il voto delle associazioni sangavinesi e quello dello sponsor Tomasi Gioielli Orologi. A quel punto tireremo le somme e con il voto della Redazione, si chiuderà definitivamente questa terza fase e si sancirà il Sangavinese dell’Anno 2019.

Restate collegati, a breve pubblicheremo i risultati!

Altri articoli

Ultime News

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 18.396 € dopo 5 giorni

Dopo 5 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 18.396 euro grazie alla donazione...

Conte: 4 miliardi per i Comuni Italiani e 400 milioni ai Sindaci per la “spesa solidale”

"Lo Stato c'è". Così il Premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa delle ore 19:30 di oggi 28 marzo 2020.

Coronavirus in Sardegna: i casi totali passano da 530 a 624 rispetto a ieri

Sono arrivati i dati aggiornati del "bollettino coronavirus" in Sardegna. La giornata odierna presenta un bollettino che aggiorna...

Patenti, revisioni e carte di circolazione: tutte le proroghe del Ministero dei Trasporti

Il Ministero dei Trasporti, per ovviare all'impossibilità di rinnovare patenti, revisioni ed altri documenti legati al mondo degli spostamenti individuali e del...

“Grande Raccolta Fondi per l’Ospedale di San Gavino”: 16.369 € dopo 4 giorni

Dopo 4 giorni la Grande Raccolta Fondi per l'Ospedale di San Gavino ha raggiunto la cifra di 16.369 euro grazie alla donazione...