24.8 C
San Gavino Monreale
lunedì, 21 Giugno 2021

Arbus, salgono i positivi, nuova ordinanza del sindaco Andrea Concas

Emergenza sanitaria

Ad Arbus salgono il casi di positività al Covid-19. Si contano 44 positivi, di cui 6 ricoverati in ospedale. Per questo il sindaco Andrea Concas invita i cittadini a rispettare le disposizioni contenute nell’ultima ordinanza sindacale e l’osservanza delle norme igieniche anticontagio di base.

Ecco il comunicato del primo cittadino arburese.


Cari cittadini, dato l’aumentare dei casi di positività al SARS COV 2, ho richiesto al Servizio di Igiene Pubblica dell’ATS Regionale, maggiore precisione ed un elenco dettagliato dal quale si evincesse in modo chiaro e preciso la reale situazione in cui versa la nostra comunità. Purtroppo, la grande mole di tamponi processati, il black-out comunicativo creatosi tra il Sistema sanitario e l’amministrazione comunale, non hanno consentito che le informazioni ufficiali viaggiassero parallelamente a quelle della comunità ormai allertata.

Vi comunico che i casi di persone positive e residenti ad Arbus sono quarantaquattro, di cui sei ricoverati in ospedale, trentotto in isolamento domiciliare. I guariti attualmente sono undici.

Con estremo dispiacere, comunico che i decessi legati alla pandemia, sono tre.
Stamane, un nostro concittadino ospite della Comunità Alloggio “Sacerdote Lampis” di viale Gramsci in Arbus, è stato ricoverato.

Attualmente, al suo interno, i casi di persone risultate positive al Covid-19 sono tredici. Le condizioni di salute degli altri ospiti della struttura sono stabili.
Ciò premesso, con gli assessori e i consiglieri della mia maggioranza, sentiti gli Enti preposti, abbiamo deciso di porre in essere misure restrittive finalizzate alla salvaguardia della salute dei nostri concittadini, a mezzo di apposita Ordinanza Sindacale in pubblicazione.

Esorto tutti i Cittadini Arburesi, poiché la gravità della situazione lo impone, al rispetto delle disposizioni contenute nell’Ordinanza Sindacale.

Osserviamo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, di seguito riportate:

• Lava spesso le mani con acqua e sapone o, in assenza, frizionale con un gel a base alcolica;
• Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani. Se non puoi evitarlo, lavati comunque le mani prima e dopo il contatto;
• Quando starnutisci copri bocca e naso con fazzoletti monouso. Se non ne hai, usa la piega del gomito;
• Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
• Copri mento, bocca e naso possibilmente con una mascherina in tutti i luoghi affollati e a ogni contatto sociale con distanza minore di un metro;
• Utilizza guanti monouso per scegliere i prodotti sugli scaffali e i banchi degli esercizi commerciali;
• Evita abbracci e strette di mano;
• Evita sempre contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro;
• Non usare bottiglie e bicchieri toccati da altri.

Vi ringrazio per la rinnovata attenzione.

Il Sindaco
Andrea Concas

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News