18.6 C
San Gavino Monreale
lunedì, 14 Giugno 2021

Pabillonis, pazienti senza medico di base: duro sfogo del Sindaco Sanna

Emergenza sanitaria

A Pabillonis, Dr. Marco Usai ha lasciato l’esercizio di medico di base per seguire un percorso di specializzazione. Tanti pazienti resteranno senza dottore almeno fino al 23 febbraio, data in cui verrà nominato il sostituto. Ecco lo sfogo del primo cittadino di Pabillonis, Riccardo Sanna, che mediante una lettera aperta alla popolazione spiega la situazione

“Tantissime persone – racconta il Sindaco di Pabillonis – mi chiedono informazioni in merito alla sostituzione del Dr. Marco Usai, che a partire dalla giornata di ieri ha dovuto lasciare l’esercizio di medico di base presso il nostro ambulatorio per proseguire un percorso di specializzazione. Chiedo scusa se mi sono sfuggite tante chiamate o messaggi, ma umanamente non mi è proprio possibile stare al telefono 24 ore su 24 e gestire una simile mole di richieste, mentre prosegue il lavoro su tanti fronti”.

“Per essere chiari, fino a questo momento al comune non è stato comunicato niente da parte di ATS. Di fatto, se non fosse per la gentilezza di Dr. Usai che mi ha informato poco prima di andare via, neanch’io saprei nulla. Appena appresa la notizia (nella serata di venerdì) ho provveduto a contattare telefonicamente il dipartimento della ASSL di competenza per avere chiarimenti in merito, e mi è stato detto che era in corso la procedura per la nomina di un sostituto, nelle more della selezione pubblica per il reclutamento di un nuovo medico”.

Nella giornata di ieri il direttore del distretto territoriale mi ha informato che, nonostante i suoi tentativi, la norma vigente non consente la nomina di alcun sostituto se non dopo la conclusione della procedura di selezione, la quale avrà termine lunedì 22 febbraio, con decorrenza dell’incarico del nuovo medico a partire da martedì 23 febbraio”.

“Cosa possono fare nel frattempo i pazienti di Dr. Usai? Sperare di non aver bisogno del medico – questa la soluzione ipotizzata dal sindaco Sanna -. Questa è la triste situazione in cui verte il nostro sistema sanitario. Dobbiamo ritenerci fortunati poiché pare che da martedì avremo un nuovo medico, a differenza di tantissimi comuni che, a causa dello stesso problema, sono rimasti senza, e sono ancora senza da tanti mesi”.

“Resta un fatto scandaloso ed inconcepibile che nel 2021, per causa di questo sistema (creato dall’uomo), non esista la possibilità di sostituire un medico con una procedura straordinaria ed urgente, per di più nel periodo emergenziale che stiamo attraversando, dove se stiamo male non possiamo permetterci neanche di entrare all’ospedale. È inoltre scandaloso che un’Istituzione Locale non sia ancora a conoscenza nemmeno del fatto che un medico di base abbia cessato il proprio esercizio, poiché ATS ancora oggi non ha comunicato nulla… Al di la delle interlocuzioni telefoniche, questo è quanto è stato da me rappresentato nella giornata di ieri, a nome dell’amministrazione comunale e di tutti i cittadini, alla direzione generale di ATS. Sarà mia premura – conclude Riccardo Sanna – informare i cittadini con tutti i canali di comunicazione possibili, non appena ATS comunicherà la nomina del nuovo medico e gli annessi orari di servizio, sperando che si rispettino i termini indicati“.

Nell’attesa del sostituto, speriamo che i cittadini di Pabillonis non debbano subire troppi (e ulteriori) disagi in questo periodo di emergenza sanitaria.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

Ultime News